90598 Letture

Come ridurre dimensioni PDF con i programmi giusti

I documenti PDF, soprattutto se contengono immagini acquisite con lo scanner, possono arrivare ad avere dimensioni davvero notevoli. Ciò perché quando si acquisiscono immagini dallo scanner spesso lo si fa alla qualità più elevata, anche se non è necessario, e non si pensa che i documenti PDF dovranno poi essere inviati via Internet (ad esempio per email), scaricati e gestiti.

Per ridurre le dimensioni di PDF già creati si possono utilizzare software "ad hoc" che consentono di sanare quegli errori compiuti in fase di acquisizione del documento da scanner.
Comprimere il PDF consentirà di ottenere un documento molto più leggero e semplice da gestire.

Ridurre dimensioni PDF: cosa significa

Prima di presentare i programmi per comprimere PDF, concentriamoci sulle implicazioni che porta con sé il processo di riduzione delle dimensioni dei documenti PDF.

Va detto che i PDF sono, per loro natura, già ottimizzati per le attività di compressione: per impostazione predefinita, infatti, il formato PDF supporta sia la compressione lossy che la compressione lossless.


La compressione lossless viene utilizzata per i documenti che contengono molto testo; l'approccio lossy, invece, è più adatto per i PDF che ospitano prevalentemente foto, immagini ed elementi grafici. In questo secondo caso, la procedura di compressione elimina dei "bit di informazione" riducendo la qualità complessiva del documento.

Quando si utilizza un programma per ridurre le dimensioni dei PDF, generalmente accadono due cose:

1) Le immagini vengono compresse utilizzando i noti algoritmi JPEG, ZIP e LZW.
2) I testi vengono compressi ricorrendo a un algoritmo di tipo lossless.

Per ridurre le dimensioni di un PDF si può ricorrere a soluzioni online (evitano di installare alcunché sul sistema locale) oppure a programmi specifici.
Questa seconda opzione solitamente offre i risultati migliori perché i programmi dedicati per comprimere PDF consentono di agire su più regolazioni.

Come comprimere PDF con IrfanView e GhostScript

Per ridurre le dimensioni dei PDF e ottenere documenti leggeri ci si può orientare sull'utilizzo di GhostScript, un set di programmi che consente di operare tutta una serie di modifiche sui file in formato PDF (abbiamo più volte parlato di GhostScript in tanti nostri articoli) e del celeberrimo IrfanView.

IrfanView e GhostScript rappresentano una soluzione a costo zero per comprimere i file PDF. Certo c'è un po’ di lavoro di configurazione da eseguire inizialmente, ma i risultati che si otterranno saranno poi eccellenti a fronte di uno sforzo "una tantum".

Qualora non si fosse ancora installato sul proprio sistema, è necessario scaricare e installare GhostScript facendo riferimento alle informazioni riportate nel riquadro poco più sotto. Suggeriamo di lasciare inalterata la cartella d'installazione (ad esempio C:\Program files\gs\gs9.xx).

GhostScript
Download: sourceforge.net
Compatibile con: tutte le versioni di Windows; sono disponibili versioni anche per le piattaforme Linux e Mac OS X.
Licenza: Software libero; licenza GNU GPL
Note: Il programma richiede di essere installato.


Dopo aver installato GhostScript, è necessario avviare il software freeware IrfanView. Com'è noto, IrfanView è un popolarissimo programma capace di visualizzare molteplici formati grafici. Il programma propone anche numerose funzionalità per la modifica delle immagini, il fotoritocco, l'eliminazione di disturbi, la riproduzione di file audio e video (ne abbiamo parlato anche nell'articolo Migliori programmi per modificare foto). Già di per sé estremamente versatile, le capacità di IrfanView possono essere ulteriormente estese installando degli appositi plugin, scaricabili direttamente dal sito web del produttore.

IrfanView
Download: download di IrfanView da IlSoftware.it
Compatibile con: tutte le versioni di Windows
Licenza: Freeware
Note: La versione che proponiamo è quella "portabile". Per avviare IrfanView, è sufficiente estrarre il contenuto dell'archivio compresso in una cartella di propria scelta, sul disco fisso, e fare doppio clic sull'eseguibile i_view32.exe.


Affinché IrfanView possa aprire anche i documenti in formato PDF e, soprattutto, dialogare con GhostScript in modo da generarne una versione più "leggera", è necessario scaricare ed applicare i plugin denominati IMPDF e POSTSCRIPT. Questi due plugin addizionali sono parte integrante del pacchetto "iv_formats" prelevabile dal sito web di IrfanView, cliccando qui.
Il contenuto del file compresso iv_formats.zip dev'essere estratto, così com'è, all'interno della cartella Plugins di IrfanView.

Dal menu File, Apri di IrfanView si potrà quindi scegliere il file PDF da comprimere. Nella casella Nome file, suggeriamo di indicare subito *.pdf e premere Invio in modo tale da ottenere la lista dei documenti PDF memorizzati nella cartella corrente.

Ridurre dimensioni PDF con i programmi giusti

Aperto il file PDF, si potrà visionarlo utilizzando i pulsanti Pagina precedente e Pagina successiva della barra degli strumenti di IrfanView o ricorrere semplicemente ai tasti Pag.Su e Pag.Giù.

Ridurre dimensioni PDF con i programmi giusti

A questo punto, è sufficiente cliccare di nuovo sul menu File selezionando, questa volta, il comando Salva come.


Dal menù a tendina Salva come è indispensabile selezionare PDF - Portable Document Format quindi cliccare una o più volte sulla casella Mostra finestra opzioni in basso cosicché venga mostrata, sulla destra, la finestra PDF save options.

Ridurre dimensioni PDF con i programmi giusti

Agendo sulle impostazioni contenute nel riquadro Compression, è possibile definire il "trattamento" che IrfanView riserverà ai contenuti del file PDF originale.
Per ciascuna tipologia d'immagine si può definire la qualità attesa in modo da ridurre, grazie all'algoritmo di compressione, il peso del documento PDF.
In particolare, IrfanView consente di impostare il livello di compressione atteso per le immagini a colori, quelle in scala di grigi e per i contenuti monocromatici.

Spuntando la casella Set compliance mode to PDF/A-1B, il documento PDF può essere reso nel formato accettato, per esempio, dalla pubblica amministrazione e pensato per l'archiviazione a lungo termine dei file: Come modificare file PDF: strumenti online e offline.

Un ottimo software alternativo per ridurre le dimensioni dei PDF è NXPowerLite.
Si tratta però di un programma commerciale che viene offerto in prova per 14 giorni dal momento dell'installazione.
NXPowerLite consente di ottenere documenti PDF di dimensioni ridotte che per qualità sono quasi irriconoscibili se confrontati con il file originale.


Come ridurre dimensioni PDF con i programmi giusti - IlSoftware.it