8435 Letture

Epson, niente cartucce: presentati i serbatoi ricaricabili

Epson è la prima azienda ad aver presentato una propria tecnologia per ricaricare i serbatoi delle cartucce sulle stampanti a getto d'inchiostro. La società giapponese prova a tendere la mano a coloro che sino ad oggi hanno deciso, per ridurre i costi di stampa, di ricaricare le cartucce usate utilizzando le metodologie più disparate.

"Voglio poter stampare migliaia di pagine senza dover cambiare le cartucce", inizia il comunicato di Epson che di fatto lancia sul mercato la nuova serie di stampanti EcoTank. "Eco" perché, ovviamente, come quando si ricarica una cartuccia, fanno un favore all'ambiente: meno plastica, meno imballaggi, meno rifiuti; "tank" perché si tratta di prodotti che usano speciali serbatoi di inchiostro ricaricabili.

Stando ai dati diffusi da Epson, la famiglia EcoTank ha serbatoi di inchiostro ricaricabili che permettono di stampare fino a 4.000 pagine in nero e 6.500 pagine a colori prima di dover acquistare nuovi inchiostri: in pratica significa stampare per due anni di fila 270 pagine a colori e 165 in bianco/nero, ogni mese.


In commercio esistono dei serbatoi che sostituiscono le cartucce delle stampanti Epson così come di quelle della concorrenza ma è la prima volta che un'iniziativa simile viene promossa dal produttore della stampante.
Anzi, per ottenere massima visibilità possibile, Epson ha stretto degli accordi proprio con chi (negozi Ecostore e Prink) incentra il proprio business sulle ricariche per stampanti inkjet e laser.

Sulle stampanti EcoTank, quando l'inchiostro termina, non si sostituiscono le cartucce, ma si ricaricano i serbatoi utilizzando gli appositi flaconi di inchiostro.

I modelli disponibili sono tre: L300 è una stampante monofunzione (costa 269,99 euro), L355 è un multifunzione (stampa, copia, scansione; il prezzo è di 329,99 euro) e L555 è un multifunzione che offre anche il fax, un alimentatore automatico di documenti (30 pagine) e uno schermo LCD (prezzo: 499,99 euro). Il costo di ogni flacone di ricarica è pari a 25 euro.


Chi acquisterà una stampante Epson EcoTank entro il prossimo 15 gennaio potrà beneficiare di uno sconto fino a 100 euro sull'acquisto che verrà rimborsato mediante bonifico in conto corrente bancario (qui il regolamento dell'iniziativa).
Il buono promozionale più corposo è riservato agli acquirenti del modello L555; chi si accontenterà dei modelli L300 e L355 potrà comunque fruire di un rimborso pari, rispettivamente, a 50 e 80 euro.

  1. Avatar
    jacek soltan
    09/10/2014 08:52:10
    quando le nuove stampanti saranno disponibili sul mercato italiano ?
Epson, niente cartucce: presentati i serbatoi ricaricabili - IlSoftware.it