2620 Letture

Facebook lancia gli argomenti di tendenza e guarda a Paper

Dopo aver introdotto l'utilizzo degli hashtag (Facebook si ispira a Twitter ed abbraccia gli hashtag), il social network di Mark Zuckerberg inizia ad inserire sulla sua home page anche i cosiddetti "argomenti di tendenza" (o "trending topics", inglese).

Facebook decide di introdurre una funzionalità che è nota già da molto tempo agli utenti di Twitter. Per il momento, l'elenco degli argomenti di tendenza - la lista, continuamente aggiornata delle tematiche che stanno maggiormente accentrando l'interesse degli utenti - è visualizzabile solo dagli iscritti del social network che si collegano da Stati Uniti, Regno Unito, Canada, Australia ed India. Nelle prossime settimane, la nuova caratteristica dovrebbe debuttare anche nel nostro Paese.


La decisione di Facebook è sintomo evidente della sempre più serrata battaglia che si sta giocando sul campo delle discussioni realtime. Twitter è infatti riconosciuto come il social network che fa immediatamente emergere le conversazioni che riguardano temi di grande attualità a livello mondiale così come in una dimensione più locale.

Non solo. Facebook ambisce a diventare, nel breve periodo, un punto di riferimento per gli utenti alla ricerca di notizie "fresche". Una parziale metamorfosi che mira ad acquistare il favore di quegli utenti abituati a documentarsi quotidianamente su Google News, Flipboard e Yahoo! Digest.
Proprio per raggiungere questo obiettivo, Facebook potrebbe presentare - già entro la fine del mese - un magazine "sfogliabile" denominato "Paper" che proporrà ai lettori notizie "ad hoc" (selezionate sulla base degli interessi dell'iscritto), estrapolate da una vasta schiera di siti web oltre che dalle bacheche degli altri utenti.
Ovvio ritenere che "trending topics" fungerà da "apripista" per il progetto "Paper" oltre che costituirne parte dello scheletro.

Facebook lancia gli argomenti di tendenza e guarda a Paper - IlSoftware.it