Sconti Amazon
martedì 10 agosto 2021 di 29427 Letture
Google Lens, cos'è e come funziona

Google Lens, cos'è e come funziona

Come funziona Google Lens e quando è utile. L'app risulta essenziale per cercare informazioni, riconoscere codici, copiare e tradurre testi.

Nel 2010 l'azienda fondata da Larry Page e Sergey Brin rilasciò Google Goggles, un'applicazione ormai defunta che permetteva di riconoscere quanto rappresentato nelle immagini.

Dopo l'abbandono del progetto Goggles il lavoro svolto su tale progetto è stato utilizzato per sviluppare un'applicazione ancora più potente e versatile: Google Lens.

Lens è uno strumento che utilizza l'intelligenza artificiale per rilevare non soltanto quanto raffigurato in un'immagine ma anche ciò che viene inquadrato con la fotocamera dello smartphone.

Google Lens può identificare automaticamente opere d'arte, codici a barre, codici QR, libri, edifici e monumenti, panorami e luoghi d'interesse, copertine di giornali e periodici, album musicali, film, videogiochi, biglietti da visita, cartelli, segnali stradali e così via.

Il motto di Google Lens è infatti "cerca ciò che vedi" e l'applicazione, disponibile nelle versioni per Android e iOS, è parzialmente integrata anche con Google Foto, con l'app Fotocamera di Google e con Google Assistant. Alcune caratteristiche uniche sono comunque esclusive dell'app e soltanto di essa: Google Lens non viene preinstallato sui dispositivi e va quindi scaricato tramite il Play Store o l'App Store.

In passato ci siamo più volte soffermati sulle novità di Google Lens che traggono beneficio dall'intelligenza artificiale.

Tra le tante abilità di Lens, la possibilità di aggiungere un nuovo contatto in rubrica a partire da un biglietto da visita, la traduzione di cartelli e termini in un'altra lingua, la ricerca di informazioni online su un certo prodotto, l'apertura di un indirizzo mediante browser web, il riconoscimento di piante e animali, la memorizzazione della data di un evento partendo dalle informazioni stampate su una locandina o un poster.

Per attivare l'applicazione dalle varie app che la supportano (ad esempio dall'assistente digitale di Google, da Google Foto, dall'app Fotocamera di Google) è importante sapere qual è l'icona di Lens. La evidenziamo nell'immagine pubblicata di seguito.

Google Lens, cos'è e come funziona

Quando è utile Google Lens

Consigliamo di scaricare e installare sempre l'app Google Lens sui propri dispositivi Android e iOS: la pagina di presentazione realizzata da Google mostra tutti i principali utilizzi e fornisce i link per il download.

Quando risulta utile Google Lens? Innanzi tutto per leggere il contenuto di codici a barre e codici QR.

Senza la necessità di installare applicazioni di terze parti, è sufficiente inquadrare il codice da riconoscere, lasciare che Lens riconosca quanto visualizzato e premere il pulsante di scatto per avviare il riconoscimento.

Lens consente infatti di riconoscere qualunque elemento in tempo reale senza la necessità di scattare prima una foto e poi recuperarla dalla galleria. È comunque possibile sottoporre a riconoscimento con Lens una foto salvata in archivio; diversamente basta toccare Cerca con la tua fotocamera.

Google Lens, cos'è e come funziona

L'altra situazione in cui Lens torna molto utile è allorquando fosse necessario acquisire un testo da un libro o una pagina cartacea.

Senza riscriverlo basterà inquadrare il testo d'interesse con Google Lens quindi premere il pulsante di scatto. Agendo sulle maniglie dell'elemento rettangolare che viene sovrapposto all'immagine si può selezionare il testo da copiare.

Google Lens, cos'è e come funziona

Toccando il pulsante Copia testo la porzione di testo selezionata viene copiata in memoria e si avrà la possibilità di tradurlo o addirittura di copiare il testo sul computer. Per servirsi di questa possibilità è sufficiente aver installato il browser Chrome ed effettuato il login con lo stesso account utente configurato sul telefono (non è necessario aver attivato la sincronizzazione di Google).

Google Lens, cos'è e come funziona

Selezionando Copia sul computer il testo estratto dall'immagine con Lens verrà copiato negli appunti sul sistema indicato. Qui sarà possibile incollarlo ovunque premendo CTRL+V oppure recuperarlo con gli appunti intelligenti di Windows 10 e Windows 11 premendo Windows+V.

Google Lens, cos'è e come funziona

Google Lens può anche tradurre testi in tempo reale applicando la traduzione direttamente su ciò che viene inquadrato con la fotocamera dello smartphone: si può inquadrare una pagina stampata, un libro, un'insegna, un cartello e in tutti i casi l'app riconoscerà la lingua applicando sul testo la traduzione italiana.

Google Lens, cos'è e come funziona

Come usare Google Lens

Quando viene eseguita l'app Google Lens di solito essa viene avviata nella modalità Cerca. Essa si occupa di cercare informazioni utili che siano testi, informazioni da tradurre, oggetti, foto di luoghi e così via. Sta all'utente indicare ciò che interessa e chiedere a Lens di estrapolarlo.

Nella modalità Cerca Lens restituisce infatti anche una serie di contenuti tratti dal Web che hanno a che fare con quanto presente nell'immagine.

Google Lens, cos'è e come funziona

Se si volesse copiare del testo o farlo leggere dal sintetizzatore vocale di Google basta scorrere le voci che compaiono nella parte inferiore dell'applicazione trascinando verso sinistra o verso destra e scegliere Testo. Allo stesso modo si può optare per Traduzione nel caso in cui si avesse la necessità di tradurre un testo in italiano.

Le altre voci ovvero Compiti, Acquisti, Luoghi, Dove mangiare consentono rispettivamente di risolvere problemi matematici, ottenere informazioni su un prodotto prima di acquistarlo, di sapere tutto su un luogo, una scultura, un edificio storico e infine conoscere tutti i dettagli sul menu di un ristorante.


Buoni regalo Amazon
Google Lens, cos'è e come funziona - IlSoftware.it