5576 Letture

Google al lavoro sul nuovo servizio Music Pass

Alcuni mesi fa Google aveva presentato Play Music All Access, servizio che viene posto in diretta competizione con Spotify e che permette di scaricare e riprodurre brani musicali senza limiti a fronte di un canone mensile (Play Music All Access: la musica in streaming di Google).

Tra le pieghe dell'ultimo aggiornamento dell'applicazione YouTube per Android sono comparsi numerosi riferimenti ad alcune nuove funzionalità che la società fondata da Larry Page e Sergey Brin sarebbe in procinto di lanciare. Non c'è nulla di esposto nell'interfaccia dell'applicazione ma aprendo il pacchetto d'installazione in formato APK, ci sono delle nuove stringhe che non possono non destare interesse.

In particolare, l'app YouTube nasconde già alcuni riferimenti ad un servizio battezzato Music Pass che dovrebbe permettere la riproduzione in modalità offline di brani musicali e, forse, anche dei video (già delle aperture in tal senso si erano recentemente registrate: I video di YouTube diventano scaricabili, per 48 ore).


Altre stringhe fanno riferimento ad un servizio a pagamento completamente libero da messaggi pubblicitari. L'indicazione "no ads on millions of songs" fa ritenere che Google abbia negoziato accordi commerciali con le varie etichette discografiche e con gli studios cinematografici per offrire un servizio illimitato che consenta accesso diretto a tutto il database della società.

Google al lavoro sul nuovo servizio Music Pass - IlSoftware.it