3291 Letture

Google si accorda con Luxottica per realizzare i Glass

Una buona notizia per l'imprenditoria tricolore. Google e Luxottica hanno comunicato di aver stretto un accordo per la realizzazione di occhiali per la realtà aumentata che, da un lato, integrino la tecnologia dei Glass "made-in-Mountain View" e, dall'altro, possano beneficiare del design e dello "stile" italiano.
"Si tratta di una collaborazione strategica di ampia portata", affermano sia Google che Luxottica, che permetterà di proporre occhiali capaci di unire "moda e lifestyle all'innovazione tecnologica".

L'idea non è quella di concepire un solo prodotto ma quella di realizzare un insieme di occhiali, compatibili con la tecnologia Glass, che possano diventare subito oggetti esclusivi, "di tendenza" e, soprattutto, semplicissimi da indossare ed usare.

La partnership con Luxottica permetterà a Google di produrre occhiali che possano sempre più somigliare agli oggetti che molti di noi indossano quotidianamente e molto meno gadget da film di fantascienza. E, dal momento che la società fondata da Leonardo Del Vecchio intende coinvolgere anche marchi come Ray-Ban e Oakley, è altamente probabile che il risultato possa essere all'altezza delle aspettative.
"Bisogna convincere le persone a indossare un computer sul loro viso", ha spiegato uno dei responsabili di Google. È infatti proprio questo il punto, un problema che ha a che fare più con la moda e con gli stili di vita che con la tecnologia in sé. Ecco perché il colosso fondato da Larry Page e Sergey Brin ha deciso di spingere l'acceleratore sulla collaborazione con Luxottica, già in essere almeno da un anno.

Google si accorda con Luxottica per realizzare i Glass - IlSoftware.it