2811 Letture
HP Elite Dragonfly: il primo convertibile ultraleggero realizzato con materiali riciclati

HP Elite Dragonfly: il primo convertibile ultraleggero realizzato con materiali riciclati

HP Elite Dragonfly è un 2-in-1 che convince al primo sguardo: leggero, sottile, versatile, elegante e realizzato con plastiche riciclate raccolte dall'oceano.

In questi giorni HP ha presentato il suo nuovo notebook Elite Dragonfly, un convertibile "premium" basato su design ultraleggero ed elevata autonomia.
Oltre alle caratteristiche da top di gamma, però, HP Elite Dragonfly spicca per un aspetto importante: si tratta del primo dispositivo al mondo realizzato con plastiche recuperate dall'oceano.

HP ha voluto insomma puntare sull'aspetto della tutela dell'ambiente con un prodotto che è anche esteticamente molto bello, un vero cambiamento rispetto al resto della gamma Elite. La scelta di toni metallici bluastri conferiscono al nuovo convertibile Elite Dragonfly una maggiore sobrietà ed eleganza e la l'utilizzo della lega di magnesio per il telaio ha permesso agli ingegneri di HP di portare il peso del dispositivo al di sotto del chilogrammo.

HP Elite Dragonfly: il primo convertibile ultraleggero realizzato con materiali riciclati

HP Elite Dragonfly monta un display da 13,3 pollici (4K UHD o 1080p a scelta dell'utente; luminosità fino a 1.000 nits) con cornici ridotte ai minimi termini tanto che il rapporto screen-to-body si attesta intorno all'86%. Spicca solamente la striscia superiore che ospita la fotocamera da 720p (il cui obiettivo può essere chiuso meccanicamente in qualunque momento senza ricorrere all'utilizzo di accessori addizionali).
Il sistema permette lo sblocco tramite lettura dell'iride oppure utilizzando il piccolo lettore di impronte digitali posto sotto la tastiera.

HP Elite Dragonfly: il primo convertibile ultraleggero realizzato con materiali riciclati

Uno degli aspetti più rilevanti dell'Elite Dragonfly è senza dubbio la batteria. Seppure non sia assolutamente semplice da rimuovere, essa offre un'autonomia fino a 24,5 ore, il maggior valore oggi raggiunto da un convertibile, e riesce a ricaricarsi fino al 50% in appena 30 minuti.
Sul versante della connettività, Elite Dragonfly supporta WiFi 6 e permette di integrare un modem 4G per essere sempre collegati anche in mobilità. Completano la dotazione 2 porte USB Type-C Thunderbolt, una USB-A 3.1, HDMI 2.0 e jack cuffia da 3,5 mm.


A scelta dell'acquirente, il processore può essere un Intel Core i3 di ottava generazione fino ad arrivare a un Intel Core i7 vPro; la dotazione di memoria da 8 a 16 GB di RAM; storage interno da 128 GB a 2 TB.


HP Elite Dragonfly: il primo convertibile ultraleggero realizzato con materiali riciclati

HP Elite Dragonfly è stato per il momento realizzato in un numero di esemplari piuttosto limitato. Arriverà comunque sul mercato, anche in Italia, nel corso del mese di novembre al prezzo base di 1.499 euro. Per essere avvisati circa l'effettiva disponibilità del convertibile, basta fare riferimento a questa pagina sul sito di HP.

HP Elite Dragonfly: il primo convertibile ultraleggero realizzato con materiali riciclati