1927 Letture
I nuovi Samsung Galaxy S10 saranno presentati il 20 febbraio

I nuovi Samsung Galaxy S10 saranno presentati il 20 febbraio

Voci di corridoio suggeriscono le principali caratteristiche e i prezzi dei nuovi Samsung Galaxy S10. Molto probabilmente non supporteranno la connettività 5G, almeno al momento del lancio, ma saranno disponibili in tante versioni compresa una che offre 1 TB di storage interno.

Non c'è ancora certezza sul nome dei nuovi smartphone top di gamma di casa Samsung ma è altamente probabile che si possano chiamare Galaxy S10 anche se internamente all'azienda sudcoreana, allo stato attuale, si continua a usare il "nome in codice" Beyond.

Stando a fonti vicine a Samsung, il lancio dei nuovi smartphone sarebbe previsto prima della prossima edizione del Mobile World Congress, durante un evento Samsung Unpacked che dovrebbe svolgersi il 20 febbraio 2019. I preordini dovrebbero partire proprio da tale data mentre la commercializzazione vera e propria dovrebbe iniziare il successivo 8 marzo.

I nuovi Samsung Galaxy S10 saranno presentati il 20 febbraio

I Samsung Galaxy S10 dovrebbero essere rilasciati in tre versioni: quella più tradizionale, una versione Plus e una versione flat sprovvista di schermo curvo.
Sarà utilizzato un display Infinity-O simile a quello che ha appena debuttato nel nuovo Galaxy A8s: Honor View20 e Samsung Galaxy A8s: basta notch, la fotocamera frontale dentro un foro.
Non verrà quindi usata la soluzione del notch, sostituita con uno o due fori frontali che accoglieranno le fotocamere digitali.

Come il Mate 20 Pro di Huawei, i Samsung Galaxy S10 potranno ricaricare in modalità wireless la batteria di altri dispositivi mobili usando la tecnologia chiamata Powershare.
Sarà molto probabilmente utilizzato anche un lettore di impronte digitali ultrasonico 3D, "nascosto" sotto lo schermo. Forse proprio quello di Qualcomm: Qualcomm presenta 3D Sonic Sensor, sistema ultrasonico per riconoscere le impronte digitali.


La versione "normale" dell'S10 sarà dotata di un display da 6,1 pollici; il modello Plus userà uno schermo da 6,4 pollici mentre la più economica versione flat sarà equipaggiata con un display da 5,8 pollici.


Sul dorso ci saranno quasi sicuramente tre fotocamere (non è dato sapere se utilizzeranno il nuovo sensore Sony da 48 Megapixel) e al momento del lancio gli S10 non supporteranno la connettività 5G.

Sempre stando alle voci di corridoio, la versione flat (o "Lite") dovrebbe avere uno storage interno pari a 128 GB e costare intorno ai 750 euro; il modello più tradizionale dovrebbe essere reso disponibile nelle versioni con 128 e ben 512 GB di memoria interna, rispettivamente a 890 e 1.100 euro circa; il Galaxy S10 Plus, invece, potrebbe essere presentato nei "tagli" da 128 GB a 1.000 euro, 512 GB a 1.220 euro e addirittura 1 TB a 1.550 euro.

I nuovi Samsung Galaxy S10 saranno presentati il 20 febbraio