1345 Letture
Il chip NFC sui dispositivi Apple potrà essere usato per aprire porte e portiere delle auto

Il chip NFC sui dispositivi Apple potrà essere usato per aprire porte e portiere delle auto

Stando a quanto riferiscono fonti vicine all'azienda guidata da Tim Cook, Apple starebbe per ampliare le possibilità offerte dal chip NFC integrato nei suoi iPhone. Non solo Apple Pay ma un componente che sarà utilizzabile per aprire la propria camera d'albergo o le portiere della propria autovettura.

I chip NFC a bordo degli smartphone più moderni e completi vengono oggi principalmente utilizzati per abilitare i pagamenti contactless avvicinando il terminale ad appositi POS ma i possessori di dispositivi Android possono sfruttarli per collegarsi con dispositivi compatibili (in particolare speaker, cuffie, auricolari e via dicendo).

Secondo quanto rivelano fonti vicine alla società di Cupertino, Apple starebbe per ampliare il "raggio d'azione" del chip NFC installato nei suoi iPhone.
Con il rilascio di iOS 12, infatti, il chip NFC non sarebbe più vincolato alla gestione del servizio Apple Pay ma potrebbe essere impiegato per dialogare con una moltitudine di dispositivi differenti.

Il chip NFC sui dispositivi Apple potrà essere usato per aprire porte e portiere delle auto

La Mela si sarebbe decisa ad aprire l'utilizzo del chip NFC agli sviluppatori di terze parti favorendo la nascita di applicazioni nuove e innovative.
Apple starebbe pensando all'impiego di NFC per lo sblocco autorizzato - da parte del legittimo proprietario - delle portiere delle auto, per l'accesso alla propria camera d'albergo, per l'interazione con i mezzi di trasporto pubblici e molto altro ancora.


La prossima edizione della WWDC Worldwide Developers Conference prenderà il via il prossimo 4 giugno: quasi certamente, quindi, i tecnici Apple citeranno le novità legate all'utilizzo di NFC e incentrate su iOS 12. Da verificare se l'azienda di Tim Cook stia lavorando per fornire apposite API a tutti i programmatori oppure se gli strumenti per l'interazione con il chip NFC verranno messi a disposizione, almeno in una prima fase, solo di alcuni partner (ad esempio le case automobilistiche, con le quali Apple ha stretto accordi rispetto ai sistemi di infotainment).

Il chip NFC sui dispositivi Apple potrà essere usato per aprire porte e portiere delle auto