7603 Letture
Iliad Italia conferma che i negozi Pronti per la rivoluzione sono della società

Iliad Italia conferma che i negozi Pronti per la rivoluzione sono della società

Debutto entro giugno per il quarto operatore di telefonia mobile attivo nel nostro Paese: il CEO di Iliad Italia conferma che i negozi recanti lo slogan "Pronti per la rivoluzione?"" sono effettivamente appartenenti alla sua azienda.

L'amministratore delegato di Iliad Italia, Benedetto Levi, ha appena confermato con un suo tweet che i negozi in allestimento "avvistati" in molti centri commerciali di tutta Italia e recanti lo slogan "Pronti per la rivoluzione?" appartengono proprio alla società francese.



Iliad sarà il quarto operatore di telefonia mobile italiano dopo TIM, Wind Tre e Vodafone: non si tratterà di un MVNO (Operatore virtuale di rete mobile) ma di un soggetto dotato di una propria rete. Inizialmente Iliad poggerà su 8.000 impianti di proprietà di Cellnex Telecom, società spagnola che ha dislocato le sue torri lungo tutta la nostra Penisola, e potrà fare roaming nazionale grazie all'accordo con Wind Tre.


I preparativi per l'apertura dei battenti dei negozi Iliad Italia fervono per il momento a Roma, Mestre, Catania e Cagliari ma stando a quanto dichiarato l'operatore punta a ritagliarsi una presenza "fisica" estremamente capillare.

Iliad Italia conferma che i negozi Pronti per la rivoluzione sono della società

Il debutto è confermato entro giugno, come recentemente dichiarato dal CEO Levi: Iliad Italia in arrivo: primo negozio a Roma e debutto entro giugno.
Levi ha dichiarato che non c'è alcun ritardo sulla "tabella di marcia" e che Iliad Italia non è mai stata costretta, in precedenza, a rinviare la data di lancio delle prime offerte commerciali.


Purtroppo il CEO di Iliad Italia non ha voluto svelare le tariffe che saranno inizialmente proposte ai nuovi clienti. Le voci di corridoio, però, parlano di offerte low cost - come da tradizione Iliad - che risulteranno come una vera e propria spina nel fianco per gli altri operatori italiani.
Il nuovo gestore, infatti, basandosi sull'esperienza accumulata in terra francese, avrebbe pronte le seguenti offerte:

- Un piano base che metterebbe a disposizione 500 minuti di chiamate, 500 SMS e 5 GB di traffico Internet per soli 2,90 euro mensili.
- Un piano evoluto con minuti di chiamate illimitati e ben 30 GB di traffico dati a 9,90 euro mensili.

Si tratterebbe evidentemente di offerte promozionali limitate nel tempo ma che avrebbero l'evidente obiettivo di acquisire una nutrita base di utenti quanto più velocemente possibile.
Le bocche all'interno della società di Xavier Niel sono comunque ancora cucite: si preferisce non lasciar trapelare alcuna notizia che possa impattare sull'avvio delle attività legate al mercato italiano.

Iliad Italia conferma che i negozi Pronti per la rivoluzione sono della società - IlSoftware.it