1797 Letture
In arrivo un pieghevole Lenovo Yoga basato su Windows 10X

In arrivo un pieghevole Lenovo Yoga basato su Windows 10X

Prime indiscrezioni su un dispositivo pieghevole a marchio Lenovo basato su due schermi multitouch e sistema operativo Windows 10X.

Lenovo sta lavorando su un nuovo dispositivo pieghevole della serie Yoga. Dotato di due display multitouch e di fattezze che ricordano il Microsoft Surface Neo, il nuovo dispositivo potrebbe essere uno Yoga Book basato sul sistema operativo Windows 10X che l'azienda di Redmond ha rimandato al prossimo anno: Windows 10X debutterà prima sui dispositivi con un solo schermo.

La notizia è stata data in anteprima da WalkingCat che ha pubblicato su Twitter un video che svela il design del pieghevole Lenovo.




Lenovo si prepara a lanciare il suo ThinkPad X1 Fold quest'estate: sarà uno dei primi ibridi portatili/tablet con un display OLED flessibile. Il suo prezzo sarà alto ma sembra che l'azienda abbia a questo punto in serbo un dispositivo pieghevole più economico.

In arrivo un pieghevole Lenovo Yoga basato su Windows 10X

A differenza del ThinkPad X1 Fold, che ha un unico schermo flessibile in grado di flettere al centro, il dispositivo svelato in queste ore ha due schermi touch "uniti" da una cerniera.
Il sistema potrà quindi essere utilizzato, secondo le necessità del momento, come tablet oppure come compatto notebook. La parte inferiore, in questo secondo caso, potrà essere utilizzata per disegnare o inserire il testo.

La piattaforma hardware che utilizzerà questo pieghevole Yoga non è stata confermata, ma è probabile che utilizzi processori Intel Lakefield. Una scelta ovvia perché grazie all'utilizzo di core di diversa potenza, ricalcando un po’ il design big.LITTLE di ARM, i produttori possono realizzare dispositivi portatili basati su processori Intel capaci di ottimizzare i consumi energetici. Con i Lakefield (che saranno messi inizialmente a disposizione per i produttori che realizzano pieghevoli Windows 10X) le aziende partner di Intel possono così bilanciare le prestazioni, la durata della batteria e il prezzo finale di vendita, grazie al costo inferiore dei processori stessi.

In arrivo un pieghevole Lenovo Yoga basato su Windows 10X