1730 Letture
Intel Optane compatibile anche con i processori Celeron e Pentium

Intel Optane compatibile anche con i processori Celeron e Pentium

I moduli Optane che permettono di accelerare le prestazioni di hard disk tradizionali e SSD SATA diventano utilizzabili anche sui sistemi basati su CPU Celeron e Pentium di ottava generazione.

Optane è il nome commerciale che Intel ha scelto per presentare sul mercato la tecnologia 3D Xpoint, realizzata in collaborazione con Micron e progettata per accelerare le prestazioni delle unità di memorizzazione nonché per sviluppare moduli RAM dotati anche di capacità di conservazione permanente dei dati (memorie non volatili).

Nel nostro articolo Intel Optane Memory ovvero come accelerare le prestazioni del sistema abbiamo presentato tutte le principali funzionalità della tecnologia Optane che permette di velocizzare drasticamente le attività di lettura e scrittura di hard disk tradizionali e SSD SATA, a patto di disporre di una scheda madre dotata di slot M.2 22 x 80 mm (interfaccia PCIe NVMe 3.0 x2).

Intel Optane compatibile anche con i processori Celeron e Pentium

E se con l'arrivo dei nuovi moduli Optane sarà possibile velocizzare anche le performance delle unità SSD più recenti (In arrivo la seconda generazione dei prodotti Intel Optane), Intel ha fatto in modo di poter usare Optane anche con i processori Coffee Lake di fascia bassa: Pentium e Celeron.

Con l'aggiornamento dei driver Optane alla versione 17.2.0.1009, i moduli di memoria potranno essere utilizzati anche con le CPU più economiche di ottava generazione anche se non è escluso che il supporto possa essere ulteriormente esteso.


Requisiti fondamentali restano ovviamente una scheda madre dotata di una versione del BIOS capace di permettere l'utilizzo di Optane e uno slot M.2 libero.

Intel Optane compatibile anche con i processori Celeron e Pentium