9867 Letture

LTE: Samsung pronta a lanciare un attacco ad Apple?

Stando alle rivelazioni di alcune fonti vicine a Samsung, la società coreana starebbe valutando l'avvio di una vertenza legale nei confronti di Apple. L'indiscrezione, pubblicata dal "Korea Times", fa riferimento alla probabile integrazione del supporto per le connessioni mobili LTE (Long Term Evolution) nel nuovo iPhone 5 che la Mela presenterà per la prima volta quest'oggi.
Le voci di corridoio non solo rivelano che l'iPhone 5 abbraccerà la tecnologia LTE (permettendone l'utilizzo con tutti i principali operatori telefonici a livello mondiale; vedere l'articolo LTE: iPhone 5 sarà compatibile con tutti gli operatori?) ma suggeriscono che, proprio in casa di Samsung, in Corea, sarà SK Telecom a commercializzare il primo iPhone LTE.


Gli analisti valutano una possibile controversia sull'implementazione del supporto LTE come estremamente probabile. Samsung potrebbe così restituire "pan per focaccia" ad Apple dopo aver recentemente subìto, negli Stati Uniti, una pesante condanna. La violazione rigurda alcuni brevetti di Apple che Samsung avrebbe utilizzato in modo illecito nel plasmare il comportamento dello scrolling, della funzionalità tap-to-zoom, del multitouch su alcuni suoi device (Samsung deve versare oltre 1 miliardo di dollari ad Apple).

Samsung potrebbe quindi, a questo punto, voler estendere ulteriormente il "campo di battaglia" chiamando in causa Apple relativamente ad un argomento sul quale l'azienda può fare la voce grossa: l'integrazione delle funzionalità di connessione wireless in modalità LTE.

LTE: Samsung pronta a lanciare un attacco ad Apple? - IlSoftware.it