2305 Letture
Le batterie con elettrolita a stato solido in magnesio saranno più capienti e più sicure

Le batterie con elettrolita a stato solido in magnesio saranno più capienti e più sicure

Un gruppo di scienziati presenta un prototipo di batteria con elettrolita a stato solido in magnesio: maggiore autonomia e rischi di esplosione praticamente azzerati.

Quest'anno si è parlato tantissimo di batterie: tanti gli studi accademici e le proposte dei ricercatori per realizzare le batterie del futuro, più capienti ma - allo stesso tempo - di dimensioni ridotte e più sicure.

Si è parlato ampiamente dell'utilizzo del grafene (Il grafene è ottenibile dal legno di pino: lo dimostra un gruppo di scienziati), ad esempio nel prototipo svelato da Samsung (Samsung sviluppa un prototipo di batteria con sfere di grafene: velocità di carica impressionante), delle batterie a stato solido presentate dal co-inventore della batteria agli ioni di litio, John Goodenough (Batteria a stato solido: durerà molto di più e sarà sicurissima), della batteria di Mike Zimmerman che non esplode se danneggiata o forata (Presentata la batteria che non esplode se tagliata, forata o bruciata).


Le batterie con elettrolita a stato solido in magnesio saranno più capienti e più sicure

Ancora siamo ben lontani dalla realizzazione industriale di nuove e più moderne batterie ma i ricercatori del Joint Center for Energy Storage Research hanno appena proposto la loro soluzione. Gli esperti hanno presentato una batteria con elettrolita a stato solido in magnesio che permetterebbe di realizzare batterie non infiammabili contraddistinte da una maggiore capacità rispetto a quelle attuali.

Le batterie odierne usano un elettrolita allo stato liquido che trasporta la carica elettrica tra anodo e catodo con tutte le problematiche di sicurezza che ne conseguono. Come si spiega in questa nota pubblicata sul sito Berkeley Lab, la miscela di componenti chimici allo stato solido renderebbe nettamente più stabili le batterie e il composto messo a punto avrebbe una mobilità ionica comparabile con quella delle batterie agli ioni di litio.


Le verifiche sui parametri delle nuove batterie sono state condotte in collaborazione con i tecnici del MIT e di Argonne che hanno potuto constatare l'efficacia della scelta.

Le batterie con elettrolita a stato solido in magnesio saranno più capienti e più sicure - IlSoftware.it