32673 Letture

Mankx: il virus che si maschera da e-mail di Microsoft

Si sta diffondendo in queste ore un nuovo virus (si chiama Mankx o W32.HLLW.Mankx@mm) che viene veicolato attraverso la posta elettronica e si presenta sotto forma di una falsa e-mail proveniente dal supporto tecnico di Microsoft.
Il virus, infatti, una volta che ha infettato una macchina, si "autospedisce" a gran parte degli indirizzi di posta elettronica reperiti nei file .wab, .dbx, .htm, .html, .eml e .txt memorizzati sul disco fisso, allegando il proprio codice virale all'e-mail ed inserendo, quale mittente, l'indirizzo support@microsoft.com.
Mankx non prova danni (si limita a modificare alcune chiavi del sistema) ma è già estremamente diffuso in tutto il mondo (abbiamo già ricevuto decine di e-mail infette...).
Il nostro consiglio è sempre quello di aggiornare immediatamente il vostro antivirus e di dare uno sguardo ai seguenti articoli per maggiori consigli:
- Speciale sui migliori software antivirus
- Come difendersi dai virus diffusi via Internet.
- Riconoscere e rimuovere i virus. Gli strumenti essenziali.
Per maggiori informazioni sul virus Mankx, è possibile far riferimento all'analisi di Symantec, pubblicata in questa pagina.

Mankx: il virus che si maschera da e-mail di Microsoft - IlSoftware.it