1006 Letture
MediaTek Dimensity 820: il nuovo processore con supporto per due SIM 5G

MediaTek Dimensity 820: il nuovo processore con supporto per due SIM 5G

MediaTek presenta il suo nuovo SoC Dimensity 820 per smartphone e tablet: non è dato sapere in quali modelli di dispositivi di fascia media debutterà ma si preannuncia sicuramente interessante. Anche per il prezzo inferiore alla concorrenza.

MediaTek ha appena presentato il suo nuovo SoC Dimensity 820 destinato a smartphone e tablet di fascia media, contraddistinto da buone prestazioni, un ricco set di funzionalità integrate e soprattutto l'interessante supporto simultaneo di ben due SIM 5G.

I tecnici della società taiwanese, che vede in Qualcomm il suo principale concorrente (leader assoluto sul mercato), si sono impegnati molto per creare le nuove serie Dimensity 800 e 1000, entrambe già sul mercato, che offrono vantaggi tangibili in termini di qualità-prezzo, soprattutto per le caratteristiche che questi chip sanno mettere a disposizione.

Il nuovo Dimensity 820 poggia il suo funzionamento su 8 core suddivisi in due cluster: il primo formato da 4 core Cortex-A76 a 2,6 GHz, il secondo da altri 4 core Cortex-A55 a 2 GHz. La GPU è una Mali-G57.

Gli ingegneri MediaTek hanno poi utilizzato APU 3.0 (Artificial Intelligence Processing Unit), ultima versione della tecnologia per le elaborazioni connesse all'intelligenza artificiale. La tecnologia HyperEngine 2.0, invece, è orientata in primis all'ottimizzazione dei giochi grazie a una serie di migliorie lato hardware e networking.


Il SoC Dimensity 820 può gestire un display frequenza di refresh fino a 120 Hz, fotocamere con sensori fino a 80 Megapixel, acquisizione video HDR 4K e riproduzione di contenuti HDR10+.

Davvero degno di nota il supporto 5G che consente di gestire due SIM. Grazie alla tecnologia carrier aggregation, è possibile utilizzare contemporaneamente più blocchi di frequenze per migliorare la ricezione del segnale mobile e la velocità dei trasferimenti dati. Il SoC è inoltre pienamente compatibile con Voice Over New Radio), l'equivalente 5G della tecnologia VoLTE.
Dimensity 820 assicura la possibilità di connettersi con qualunque banda al di sotto dei 6 GHz in qualunque Paese del mondo, a seconda delle frequenze impegnate dai singoli operatori di telefonia mobile tanto che per MediaTek il loro è, allo stato attuale, "il modem 5G più efficiente al mondo".
Ovviamente è meglio astenersi dal chiedere all'oste quant'è buono il suo vino ma l'affermazione di MediaTek, se si rivelerà corrispondente al vero, può consentire al nuovo Dimensity 820 di raccogliere l'interesse di tanti produttori visti i problemi di consumi energetici dello Snapdragon 865 senza modem integrato.
E sulla bilancia andrà messo anche il fatto che il SoC proposto da MediaTek ha un prezzo molto inferiore rispetto a quelli di casa Qualcomm.

Al momento non è dato sapere quando e in quali dispositivi mobili debutterà Dimensity 820: ci aspettiamo comunque di vederlo incluso in alcuni modelli di smartphone e tablet nel giro di qualche mese.

MediaTek Dimensity 820: il nuovo processore con supporto per due SIM 5G