7271 Letture

Mozilla presenta Firefox 29 e la sua nuova interfaccia

Ventinove è un numero importante per Mozilla. Proprio oggi, 29 aprile, la fondazione ha infatti deciso di rilasciare pubblicamente la versione definitiva di Firefox 29. Il browser apre le porte ad un deciso cambiamento con il lancio dell'interfaccia Australis sulla quale gli sviluppatori erano al lavoro ormai da molto tempo. Si è voluto mettere a punto un'interfaccia più fresca, pulita e moderna semplificando la soluzione sino ad oggi adottata e concentrando l'attenzione sugli elementi che l'utente di un browser sfrutta con maggior frequenza.
Non sono stati comunque messi da parte gli strumenti che consentono di personalizzare in profondità Firefox in modo da renderlo sempre più vicino alle esigenze dell'utenza.

Ad una prima occhiata, Australis somiglia molto all'interfaccia grafica scelta da Google per Chrome. Non c'è la barra dei menù (che peraltro era già sparita da tempo, in Firefox, richiamabile mediante la pressione del tasto ALT) e le singole schede aperte assumono un aspetto più tondeggiante con la possibilità di modificarne liberamente lo sfondo scegliendo uno dei tanti temi grafici a disposizione.


La barra degli strumenti è stata completamente rinnovata lasciando sempre visualizzati tutti gli strumenti ed i pulsanti più utili. Sulla destra è stato aggiunto un menù addizionale che consente di accedere rapidamente alla stragrande maggioranza delle funzionalità del browser. Anzi, se si scopre di ricorrere periodicamente al medesimo elemento, sarà possibile trascinarne l'icona sulla barra degli strumenti di Firefox.

L'obiettivo che Mozilla vuole perseguire con Australis è poi quello di creare una piattaforma unica che permetta di lavorare allo stesso modo, facendo leva sulla medesima interfaccia grafica, da qualunque dispositivo (compresi quindi smartphone e tablet).


La scheda nella quale è aperta la pagina web in corso di visita viene ben evidenziata in Firefox 29 mentre le altre passano in secondo piano, in modo tale da non rappresentare una distrazione. Come si evidenzia da Mozilla, "il menù include una funzione "Personalizza", che trasforma Firefox in una potente modalità di personalizzazione, grazie a cui è possibile aggiungere o spostare qualsiasi funzione, servizio o componente aggiuntivo. Questo livello di personalizzazione di Firefox pone l’utente al comando della propria esperienza Web ed è ineguagliato da qualsiasi altro browser".

Con Firefox Sync è possibile portare la cronologia della Barra degli Indirizzi Intelligente, le password salvate, i segnalibri, le schede aperte e i dati dei moduli su tutti i propri computer e dispositivi mobili Android.

Sul versante sviluppo, Firefox 29 supporta la tecnologia WebRTC che consente l'avvio di videochiamate e la condivisione di file tra i browser web; le WebAPI, le API Web Audio e molti altri strumenti che consentono di utilizzare il browser come una piattaforma stabile e versatile, capace di eseguire applicazioni web complesse.

Madhava Enros, a capo del team di progettisti che ha realizzato il nuovo Firefox 29, ha voluto rimarcare come - diversamente rispetto ad altri browser - "Firefox non risponde ad altri che all'utente finale: ha a cuore i suoi interessi e gli permette di fare quel che vuole e quel che gli occorre".
Enros ha poi posto l'accento sulle infinite possibilità di personalizzazione offerte dal browser di Mozilla: "abbiamo costruito Firefox in modo che si possa facilmente riposizionare o rimuovere praticamente ogni pulsante e comando del browser, offrendo un accesso rapido e intuitivo alle funzioni che ognuno utilizza maggiormente. È sufficiente avviare la personalizzazione e quindi trascinare gli elementi desiderati nel pannello del menu. La personalizzazione riguarda le funzioni integrate, ma permette di posizionare anche le icone di qualunque componente aggiuntivo di Firefox".


Contestualmente, Mozilla ha rilasciato anche una versione aggiornata di Firefox per Android ottimizzandone la schermata iniziale, Firefox Sync ed offrendo una serie di possibilità di personalizzazione in linea con le scelte operate in Firefox 29.
La pagina scelta come schermata iniziale apparirà automaticamente quando si apre una nuova scheda o si inizia una nuova sessione di navigazione in modo da raggiungere i propri siti preferiti più velocemente. È inoltre possibile nascondere le pagine che non si usano regolarmente o nasconderle tutte.

Firefox 29 è scaricabile da questa pagina od aggiornabile dal menù Aiuto, Informazioni su Firefox previa pressione del tasto ALT.

Firefox per Android, invece, è scaricabile da Google Play (vedere questa scheda).

  1. Avatar
    raitu
    11/05/2014 12:37:49
    La personalizzazione lascia un po a desiderare , E' stato disattivato la funzione di creare una nuova barra degli strumenti in modo da personalizzare piu icone di collegamento
  2. Avatar
    Jake
    03/05/2014 21:43:55
    Citazione: Oltre alla Barra di Stato avete eliminato anche i pulsanti Ricarica e Stop dalla Barra Strumenti??
    No, ci sono ancora. Sono integrati nella barra dell'indirizzo.
  3. Avatar
    Simonetta Santamaria
    03/05/2014 18:07:48
    Oltre alla Barra di Stato avete eliminato anche i pulsanti Ricarica e Stop dalla Barra Strumenti??
  4. Avatar
    melfitanus
    29/04/2014 21:17:05
    Sulle funzionalità e l'intelligenza generale del browser non ho nulla da obiettare, anzi condivido tutti i pareri positivi. Però il nuovo tema mi sembra francamente gigantesco, specialmente se si tiene visualizzata la barra dei segnalibri (come a me è sempre piaciuto fare). Lo spazio rubato in verticale alla pagina web mi sembra francamente eccessivo, né è più possibile ridimensionare le icone (è scomparsa infatti l'opzione "usa icone piccole"). Inutile dire poi che l'effetto ruba-spazio risulta moltiplicato sugli schermi piccoli.
  5. Avatar
    Giallu
    29/04/2014 18:35:55
    In questa versione solo pareri positivi. Nessun problema. Finalmente la cartella "segnalibri non catalogati" l'hanno messa sopra. E la stellina accanto una vera chicca. Con un portatile dell'anteguerra, si comporta bene. :ola: L'interfaccia grafica come tutti i cambiamenti un pò radicali all'inizio si è un pò spaesati. Dopo diventa tutto chiaro e semplice.
  6. Avatar
    Sampei Nihira
    29/04/2014 17:18:48
    In effetti la funzione di personalizzazione è molto comoda. Prima potevo avere Toggle Referer solo in barra componenti aggiuntivi che tenevo deselezionata a default. E quindi selezionavo all'occorrenza,adesso l'ho posizionato vicino ai download. Però ho letto che qualche collega ha già abbandonato questa nuova versione di Firefox-chromotizzato per passare a Pale Moon.
Mozilla presenta Firefox 29 e la sua nuova interfaccia - IlSoftware.it