6942 Letture

Nokia, ufficiale l'acquisizione da parte di Microsoft

Microsoft ha confermato che venerdì 25 aprile si concluderanno ufficialmente tutte le operazioni volte all'acquisizione di Nokia. La società di Redmond ha infatti pubblicato un breve comunicato spiegando che l'acquisto di Nokia Devices & Services, del valore di 5,44 miliardi di euro, annunciato a settembre 2013 (Microsoft acquista i telefoni di Nokia per 5,4 miliardi di euro) si concretizzerà nel giro di qualche ora.
Trovano quindi conferma le anticipazioni del mese scorso (Microsoft e Nokia: l'accordo verrà formalizzato ad aprile) ed oggi trapelano nuovi dettagli sull'intesa.

Innanzi tutto, per la durata di almeno un anno, Microsoft si occuperà della gestione del dominio nokia.com e di tutti gli account utilizzati dalla società finlandese sui social network.
Rispetto alla prima versione dell'accordo, inoltre, sembra che tutto il personale di Nokia continuerà a lavorare in seno alla società scandinava mentre 21 dipendenti sino ad oggi impiegati sul territorio cinese, entreranno a far parte di Microsoft.


La divisione Nokia Devices & Services, oggetto dell'acquisizione da parte dell'azienda oggi guidata da Satya Nadella, inoltre, potrebbe cambiare nome in Microsoft Mobile. Questa novità, comunque, potrebbe non arrivare a breve e potrebbe essere quindi introdotta soltanto quando Microsoft avrà plasmato Nokia sulla base proprie esigenze ed in modo coerente ai suoi piani di sviluppo.

"L'acquisizione permetterà a Microsoft di spingere l'acceleratore sull'innovazione e velocizzare l'adozione di Windows Phone da parte del mercato", si legge nella nota diramata dal colosso statunitense.
Adesso, con la collaborazione di Nokia, Microsoft proverà a sviluppare un device capace di esaltare la novità introdotte in Windows Phone 8.1 ed a guadagnare quote di mercato in modo convincente, ancor più rispetto a quanto fatto sino ad oggi con la gamma Lumia.

Nokia, ufficiale l'acquisizione da parte di Microsoft - IlSoftware.it