1739 Letture
Nvidia annuncia il primo monitor G-SYNC con refresh a 360 Hz: ASUS ROG Swift

Nvidia annuncia il primo monitor G-SYNC con refresh a 360 Hz: ASUS ROG Swift

In occasione del CES 2020, NVidia presenta il primo monitor a 360 Hz compatibile con la tecnologia G-SYNC. Seguiranno altri modelli realizzati dai vari produttori.

All'apertura dei battenti dell'edizione 2020 del CES di Las Vegas NVidia ha annunciato il primo monitor con tecnologia G-SYNC e frequenza di aggiornamento pari a 360 Hz. Il prodotto in questione è l'ASUS ROG Swift a 360 Hz anche se a breve altri produttori dovrebbero presentare i loro modelli.

I portavoce di NVidia hanno spiegato che grazie alle tecnologie G-SYNC a 360 Hz e Variable Refresh Rate i frame vengono aggiornati davvero rapidamente, al di sotto dei 3 ms.

Utilizzando come benchmark le attività svolte dai videogiocatori e dagli appassionati di e-sport, NVidia ha fatto presente che le prestazioni sono aumentate del 37% rispetto ai monitor a 60 Hz e del 4% rispetto ai monitor a 240 Hz.

Va detto che l'utilizzo di una frequenza di refresh così spinta avrebbe comportato alcuni "sacrifici" importanti. Il monitor ASUS ROG Swift 360 Hz G-SYNC ha una risoluzione nativa di soli 1080p con una diagonale del pannello di 24,5 pollici.


NVidia ha già raffreddato le aspettative dicendo che potrebbe essere rilasciato nel 2021 e con così tanta incertezza non è trapelata neppure qualche piccola indicazione sul prezzo.

Nell'articolo FreeSync a braccetto con G-SYNC: NVidia presenta la modalità compatibile abbiamo parlato di G-SYNC e della "tecnologia rivale" AMD FreeSync.

Nvidia annuncia il primo monitor G-SYNC con refresh a 360 Hz: ASUS ROG Swift