Sconti Amazon
mercoledì 12 gennaio 2022 di 2131 Letture
PCIe 6.0: approvate le specifiche definitive con la banda che raddoppia ancora

PCIe 6.0: approvate le specifiche definitive con la banda che raddoppia ancora

Il PCI-SIG ha pubblicato la versione finale delle specifiche di PCIe 6.0 che tra qualche anno prenderà il posto di PCIe 5.0, ancora marginalmente adottata da parte dei produttori hardware.

Rispetto a quanto era stato annunciato a ottobre 2019, le specifiche dell'interfaccia PCIe 6.0 sono state appena pubblicate con un po’ di ritardo a inizio 2022.

L'industria deve ancora adottare PCIe 5.0 che già è pronta la versione dell'interfaccia che ne raccoglie l'eredità: PCIe 6.0.

Il PCI-SIG (Peripheral Component Interconnect Special Interest Group), consorzio di aziende operanti nel campo dell'elettronica che si occupa, tra gli altri, dello sviluppo dello standard PCI Express, ha reso pubbliche le caratteristiche di PCIe 6.0.

Viene confermato l'ulteriore raddoppio della banda disponibile rispetto a PCIe 5.0: adesso si può arrivare fino a un massimo di 256 GB/s bidirezionali utilizzando una configurazione PCIe 6.0 x16. La banda sul singolo canale è infatti pari a 16 GB/s, un valore che è quattro volte quello ottenibile con PCIe 4.0.

PCIe 6.0: approvate le specifiche definitive con la banda che raddoppia ancora

Retrocompatibile con le precedenti versioni, PCIe 6.0 integra anche una serie di ottimizzazioni che guardano al contenimento dei consumi energetici.

Senza alcun impatto negativo sulla latenza, PCIe 6.0 usa un solido meccanismo per la correzione dell'errore: Forward error correction o FEC.

Per gli utenti privati e professionali i maggiori benefici derivanti dal nuovo aggiornamento di PCIe hanno a che fare con la possibilità di usare storage ancora più veloce: i produttori di unità SSD PCIe NVMe stanno iniziando adesso a presentare i primi modelli compatibili con PCIe 5.0 e in grado di raggiungere valori pari a 14.000 MB/s in lettura, il doppio rispetto a quanto può fare un supporto di memorizzazione PCIe 4.0. Pensate a quali record potranno essere frantumati con le future unità PCIe 6.0.

In un altro articolo abbiamo visto cos'è NVMe e come funziona mettendo in evidenza il motivo per cui il protocollo permette di massimizzare le performance su bus PCIe.

Le specifiche di PCIe 5.0 sono state rese definitive a maggio 2019 e solo negli ultimi tempi quest'interfaccia comincia a essere utilizzata nelle configurazioni basate su motherboard compatibili con i processori Intel Alder Lake di dodicesima generazione.

Quanto ad AMD, il supporto per PCIe 5.0 arriverà più avanti - nel corso di quest'anno - con il lancio sul mercato dei processori Ryzen 7000.

Questo per dare un'idea del tempo che trascorre dall'approvazione di una nuova versione di PCIe (e di altri standard) all'effettiva utilizzazione nei prodotti commerciali.

PCIe 6.0 impiegherà quindi ancora qualche anno perché inizi a fare capolino anche sui PC.

PCI-SIG ha presentato PCIe 6.0 in un video pubblicato su YouTube le principali novità della nuova versione.


Buoni regalo Amazon
PCIe 6.0: approvate le specifiche definitive con la banda che raddoppia ancora - IlSoftware.it