3172 Letture

Qualcomm spinge su Snapdragon nelle videocamere

Qualcomm vuole portare i suoi processori Snapdragon anche sulle videocamere di ultima generazione. La società californiana sta infatti proponendo il SoC Snapdragon 618 come riferimento.
La registrazione di video 4K, il supporto per la connettività LTE Cat.7 e la disponibilità di un modulo Wi-Fi 802.11ac diventeranno presto uno standard. Qualcomm desidera quindi giocare d'anticipo proponendo i suoi SoC ARM capaci di sostenere l'impiego di tali funzionalità.

Qualcomm spinge su Snapdragon nelle videocamere

Dal momento che tutte le caratteristiche sono integrate in un unico chip, il processore Snapdragon di Qualcomm, i produttori potranno immettere sul mercato videocamere complete e performanti a prezzi più aggressivi.

Ciò non significa che si tratterà di prodotti economici: il prezzo di riferimento per le videocamere basate su SoC Snapdragon dovrebbero aggirarsi intorno agli 800 dollari. Grazie al supporto per lo standard di compressione video HEVC (o H.265), le nuove videocamere potranno effettuare lo streaming del flusso video senza occupare troppa banda di rete.

Qualcomm spinge su Snapdragon nelle videocamere - IlSoftware.it