3112 Letture

Realtà aumentata: in arrivo i Glass Enterprise Edition

Da quando il programma Glass Explorer era stato chiuso, Google non ha più quasi proferito parola in merito ai suoi occhiali per la realtà aumentata: Fine del progetto Google Glass come lo conosciamo. Soltanto Eric Schmidt aveva assicurato che il progetto non era stato affatto accantonato (Il progetto Google Glass non è morto: parola di Schmidt).

Adesso iniziano però ad emergere le prime novità sulla nuova versione dei Google Glass, per il momento battezzata Enterprise Edition.

Realtà aumentata: in arrivo i Glass Enterprise Edition

Fonti vicine al gigante di Mountain View rivelano che i nuovi Google Glass monteranno un display facente uso di un prisma di dimensioni maggiori rispetto al passato. In questo modo si eviterà lo stress visivo provocato dalla prima versione degli occhiali.
Chi indosserà i nuovi Google Glass non dovrà infatti spostare lo sguardo a sinistra o a destra per leggere tutte le informazioni ma le avrà sempre dinanzi agli occhi, senza essere costretto a movimenti innaturali.
Per il momento non è dato sapere che risoluzione contraddistinguerà lo schermo dei nuovi Google Glass Enterprise Edition ma è altamente probabile che sia più elevata rispetto al primo modello.

I Google Glass Enterprise Edition utilizzeranno un processore Intel Atom la cui adozione segnerà il definitivo abbandono del SoC Texas Instruments.


La durata della batteria, uno degli aspetti che hanno sollevato il maggior numero di critiche, continuerà probabilmente a restare un punto delicato anche nel caso degli Glass Enterprise Edition. I tecnici di Google, comunque, dovrebbero aver migliorato l'autonomia della batteria e potrebbero consentire la connessione di una batteria ausiliaria esterna (opzionale), in modo da togliere d'impaccio gli utenti che adopereranno gli occhiali in maniera più intensiva.

Realtà aumentata: in arrivo i Glass Enterprise Edition - IlSoftware.it