188956 Letture

Riconoscere e rimuovere i virus. Gli strumenti essenziali. (seconda puntata)

Nella prima parte dell'articolo dedicato al problema virus, abbiamo appreso, essenzialmente, che cosa sono i virus (con un occhio particolare ai virus worm), come configurare al meglio il client di posta elettronica ed il sistema operativo in modo da ridurre al minimo il rischio di infezione.

In questa nuova puntata dedicata al tema virus, ci proponiamo di puntare l'attenzione sulle metodologie che permettono di riconoscere un'infezione da virus e sui sistemi per l'eliminazione degli stessi.

Una buona abitudine: tenere sotto controllo i software in esecuzione
Sia che si tratti di backdoor che di virus worm, è sempre bene tenere sotto controllo la lista dei programmi che vengono avviati all'accensione del personal computer. All'interno della chiave HKEY_CURRENT_USER\Windows\CurrentVersion\Run del registro di sistema di Windows, spesso eventuali "ospiti indesiderati" pongono un riferimento al programma contenente il codice maligno in modo che questo possa essere eseguito, all'insaputa dell'utente, ad ogni avvio di Windows.
Altre informazioni relative ai programmi che devono essere lanciati all'avvio di Windows possono risiedere anche all'interno dei file WIN.ini e SYSTEM.ini contenuti nella cartella principale di Windows (in genere \WINDOWS).

Tempo fa, insieme con l'uscita di Windows 98, è stata introdotta, all'interno del sistema operativo, un'utilità denominata MSCONFIG, avviabile digitando msconfig in Start , Esegui....
Tale utilità è vacante solo in Windows 2000 (è stata opportunamente reinserita anche in Windows XP): essa rende possibile mettere a nudo eventuali ospiti indesiderati, presenti all'interno del proprio sistema.
Cliccando, infatti, sulla scheda Esecuzione automatica è possibile disattivare i programmi che non si desidera vengano eseguiti all'avvio di Windows.

Tenete presente che gran parte dei programmi elencati nella scheda Esecuzione automatica sono necessari per il corretto funzionamento di alcune delle applicazioni installate: dovreste facilmente riconoscere quelli facenti riferimento ad applicazioni installate...
In questa pagina trovate una lista, omnicomprensiva, di tutte le applicazioni che potreste vedere in elenco all'interno della scheda Esecuzione automatica di MSCONFIG (la lista indica anche alcuni virus/backdoor che vanno immediatamente eliminati).





Nel caso in cui il sistema operativo da voi scelto sia Windows 2000, vi suggeriamo di utilizzare il file MSCONFIG.EXE che potete reperire su un qualunque sistema Windows XP (per trovare la cartella all'interno del quale il file è situato effettuate una ricerca scegliendo la voce Trova... dal menù Start). Il file MSCONFIG.EXE, contenuto in Windows XP, infatti, funziona egregiamente su Windows 2000 (a differenza di quello per Windows 98 che crea qualche problema [ved.]). Se non disponete di un personal computer dotato di Windows XP e non conoscete nessuno che utilizzi questo sistema operativo, potete accontentarvi della versione in inglese di MSCONFIG scaricabile da qui (in questo caso, la scheda Esecuzione automatica si chiama Startup).


Riconoscere e rimuovere i virus. Gli strumenti essenziali. (seconda puntata) - IlSoftware.it