Sconti Amazon
martedì 23 febbraio 2021 di 5292 Letture
Router WiFi 6 ASUS ZenWiFi XT8: sistema mesh che assicura ampia copertura

Router WiFi 6 ASUS ZenWiFi XT8: sistema mesh che assicura ampia copertura

Il sistema mesh ASUS ZenWiFi XT8: come funziona e come permette di massimizzare le prestazioni del collegamento wireless grazie a WiFi 6.

Il sistema ASUS ZenWiFi XT8 AX6600 rappresenta un'ottima soluzione per tutti coloro che hanno la necessità di estendere la copertura della propria rete wireless, a casa come in ufficio, su una superficie di oltre 400 m2.

ZenWiFi XT8 viene generalmente commercializzato nella versione composta da due elementi con supporto AiMesh. Si tratta della soluzione ideale per chi utilizza il modem dell'operatore di telecomunicazioni e desidera estenderne le funzionalità.

Diversamente rispetto ad altri produttori i router ZenWiFi XT8 nascono "tutti uguali": non c'è un elemento principale e uno o più elementi "satellite". Basta collegare uno dei router ZenWiFi XT8 a una porta LAN del modem utilizzando il cavo Ethernet in dotazione e il gioco è fatto (basta connettere la porta WAN 2,5G/1G del router a una porta LAN del modem).

La presenza della porta WAN 2,5/1G consente di non introdurre alcun "collo di bottiglia": il sistema ZenWiFi XT8 può essere utilizzato gestire al meglio i flussi in downstream e upstream con le più performanti connessioni in fibra FTTH fino a 2,5 Gbps.

Router WiFi 6 ASUS ZenWiFi XT8: sistema mesh che assicura ampia copertura

Una volta collegato un router ASUS al modem dell'operatore di telecomunicazioni esso stabilirà un link privilegiato (backhaul dedicato) con l'altro ZenWiFi XT8 (o con gli altri elementi nel caso in cui si volesse estendere ulteriormente la rete). È comunque possibile, qualora lo si desiderasse, stabilire un collegamento cablato tra le unità ZenWiFi XT8.

Router WiFi 6 ASUS ZenWiFi XT8: sistema mesh che assicura ampia copertura

Completata la configurazione iniziale, il secondo ZenWiFi XT8 (ed eventualmente gli altri elementi) potranno essere posizionati a distanza dal primo in modo da aumentare la copertura della WiFi. Il colore del led suggerisce le prestazioni attese: il bianco fisso conferma che il segnale wireless è buono mentre il giallo indica che il segnale è debole. Quando il led diventa rosso il router accessorio non può scambiare dati con l'elemento principale: di solito significa che si è posizionato il dispositivo in un punto che è troppo distante o ci sono ostacoli importanti.

ZenWiFi XT8 supporta lo standard WiFi 6 (alias IEEE 802.11 ax) che consente di raggiungere i 2,4 Gbps in dual-stream (2x2) e 4,8 Gbps con un quad-stream (4x4) usando i nuovi canali da 160 MHz come permettono di fare i router ASUS.

Certo, per ottenere le prestazioni migliori è necessario che anche i dispositivi client utilizzino i canali a 160 MHz e, ad esempio, la modulazione 1024-QAM. I prodotti compatibili sono ancora pochi ma se i client supportano a loro volta le tecnologie più recenti ZenWiFi XT8 riesce a massimizzare le prestazioni wireless ponendosi tra i migliori router WiFi 6 oggi disponibili sul mercato.

La sigla AX6600 suggerisce che i router ZenWiFi XT8 sono in grado di offrire una larghezza di banda fino a 6,6 Gbps sommando la massima capacità ottenibile sulle frequenze dei 2,4 GHz e su quelle dei 5 GHz. Gli ZenWiFi XT8 sono tri-band ossia abbinano alle frequenze "tradizionali" del WiFi sui 2,4 GHz due bande sui 5 GHz: ne abbiamo parlato nell'articolo Router WiFi, alcuni dati sui quali riflettere.

La seconda banda sui 5 GHz è quella che offre le migliori prestazioni: grazie a OFDMA (Orthogonal Frequency-Division Multiple Access), tecnologia che permette di migliorare l'efficienza spettrale derivata da LTE, e MU-MIMO 4x4 è possibile trasferire dati fino a 4800 Mbps. Sono supportati anche canali wireless a 160 MHz.

L'altra banda sui 5 GHz usa le specifiche 2x2 che generalmente riduce la banda massima disponibile a 2400 Mbps nel caso di WiFi 6. Dal momento che qui non è previsto il supporto dei canali a 160 MHz i client WiFi 6 possono connettersi al massimo a 1200 Mbps mentre nel caso dei client WiFi 5 (802.11 ac) la velocità scende a 867 Mbps. Un aggiornamento del firmware potrebbe comunque verosimilmente estendere l'utilizzo dei canali a 160 MHz.

La banda dei 2,4 GHz offre, com'è noto, prestazioni più contenute consentendo di arrivare a ottenere velocità di trasferimento dati fino a 574 Mbps (WiFi 6 2x2) ma il suo utilizzo resta adatto per il superamento di ostacoli non superabili con le frequenze sui 5 GHz.

Come configurare i router WiFi ASUS ZenWiFi XT8 AX6600

La configurazione di base dei router ASUS ZenWiFi XT8 è molto semplice: basta collegare la porta WAN 2,5G/1G di un elemento a una porta LAN sul modem, posizionare l'altro router a una distanza non superiore a 3 metri (solo per l'impostazione iniziale, poi si potrà spostare l'elemento dove meglio si crede…) quindi scaricare e installare su uno smartphone Android o iOS l'app ASUS Router.

Router WiFi 6 ASUS ZenWiFi XT8: sistema mesh che assicura ampia copertura

Dopo aver avviato l'app questa chiederà di attivare il modulo Bluetooth sul router: in questo modo si potrà andare alla ricerca del router ASUS e avviarne la configurazione.

Router WiFi 6 ASUS ZenWiFi XT8: sistema mesh che assicura ampia copertura

L'app rileverà tutti i router ASUS una volta correttamente alimentati e salvo diverse indicazioni da parte dell'utente provvederà alla loro configurazione automatica.

Router WiFi 6 ASUS ZenWiFi XT8: sistema mesh che assicura ampia copertura

Di solito non è necessario alcun intervento manuale: il router principale ASUS verifica la configurazione del modem al quale è connesso e si imposta automaticamente di conseguenza.

Ogni router ZenWiFi XT8 dispone di quattro porte LAN: sui nodi o satelliti collegati al dispositivo principale in modalità wireless la porta WAN 2,5G/1G diventa una normale porta LAN. È così possibile collegare i dispositivi client non soltanto via WiFi ma anche usando il cavo. Il numero delle porte può essere eventualmente ampliato servendosi di uno switch.

Lato wireless il vantaggio della tecnologia AiMesh è che essa permette di passare da un router ASUS all'altro mentre ci si sposta tra i vari ambienti senza che la connessione cada e beneficiando sempre delle migliori prestazioni possibili.

L'SSID della WiFi rimane infatti sempre lo stesso e diversamente rispetto ad altri dispositivi è possibile creare un'unica rete senza fili alla quale è possibile collegarsi alternativamente sui 2,4 o sui 5 GHz (ZenWiFi XT8 consente comunque di separare le bande e quindi le reti se richiesto dall'utente).

Terminata la configurazione del sistema ZenWiFi XT8 è possibile accedere al suo pannello di configurazione (introducendo le credenziali impostate in fase di installazione) semplicemente specificando l'indirizzo IP locale assegnato al router principale nella barra degli indirizzi del browser (in alternativa digitare router.asus.com).

Router WiFi 6 ASUS ZenWiFi XT8: sistema mesh che assicura ampia copertura

ZenWiFi XT8 consente di configurare il sistema AiMesh verificando il numero di dispositivi client collegati ed eventualmente impostando il backhaul Ethernet anziché wireless (scheda Impostazioni di sistema).

Cliccando su Aggiungi nodo AiMesh si possono abbinare ulteriori satelliti mentre utilizzando Ottimizzazione si può chiedere al router principale di migliorare le prestazioni sulla base della posizione di ciascuna unità.

Router WiFi 6 ASUS ZenWiFi XT8: sistema mesh che assicura ampia copertura

È inoltre possibile creare e gestire fino a 3 reti guest, attivare la protezione della rete con AiProtection (scansione della rete alla ricerca di vulnerabilità note, blocco di siti dannosi, IPS bidirezionale, rilevamento e neutralizzazione di dispositivi potenzialmente pericolosi, controllo parentale,...), analizzare il traffico e monitorare le attività in corso.

A questo proposito i dispositivi ZenWiFi offrono un solido controllo QoS adattivo: è possibile prioritizzare il traffico di rete assicurando più banda ai device e ai servizi più importanti penalizzando automaticamente gli altri. In questo modo si possono evitare situazioni di congestione ed evitare che download o upload pesanti "affossino" le prestazioni dell'intera rete.

Il sistema QoS (Quality of Service) di ASUS - grazie alla tecnologia di derivazione Trend Micro - consente anche l'attivazione di un meccanismo di verifica a livello di singole applicazioni: in questo modo è possibile elaborare un'analisi puntuale non soltanto per dispositivo ma anche sulla base della tipologia di traffico.

Router WiFi 6 ASUS ZenWiFi XT8: sistema mesh che assicura ampia copertura

Davvero eccellente anche la lista dei dispositivi collegati al router ASUS (accessibile cliccando su Visualizza lista nella schermata principale del pannello di amministrazione) che fornisce tutti i dati sui device connessi: nome, indirizzo IP privato assegnato in modo statico o via DHCP, indirizzo MAC corrispondente, tipologia di connessione (Ethernet cablata, WiFi 2,4 GHz, WiFi 5 GHz su banda 1 o banda 2, velocità di trasmissione dati rilevata in downstream e in upstream, durata della connessione).

Router WiFi 6 ASUS ZenWiFi XT8: sistema mesh che assicura ampia copertura

Le stesse informazioni sono ottenibili da dispositivo mobile avviando l'app ASUS Router e toccando l'icona Dispositivi in basso.

Sul versante storage, i router ASUS permettono di condividere file attraverso la porta USB 3.0/2.0 posta sul retro del dispositivo. Si possono quindi collegare dispositivi per la memorizzazione dei dati e disporre il download automatico di file anche a PC spento.

La funzione Time Machine aiuta a gestire più backup dei dati e in caso di necessità riportare i file allo stato in cui si trovavano in precedenza.

La porta USB degli ZenWiFi XT8 supporta anche la connessione di una chiavetta 3G/4G per usare tale supporto come modem (utile anche come soluzione di backup nel caso in cui la connettività principale non risultasse funzionante).

Sono previste inoltre funzionalità per automatizzare la condivisione dei dati con i principali servizi cloud, per interagire con il router tramite l'assistente digitale Alexa e IFTTT, per attivare client e server VPN (anche con il supporto per il protocollo OpenVPN).

Si tratta quest'ultima di una caratteristica particolarmente utile per accedere da remoto alle risorse condivise all'interno della propria rete locale in totale sicurezza.

In tema di performance, come abbiamo accennato in precedenza, ZenWiFi XT8 offre prestazioni al top della sua categoria. Con un client WiFi 6 collegato al router a circa 15 metri di distanza abbiamo rilevato ancora 760 Mbps; circa 440 Mbps per i client WiFi 5 alla medesima distanza. Nel complesso, il sistema ZenWiFi XT8 formato da due unità è riuscito a massimizzare le prestazioni della WiFi in un edificio da circa 350 m2 su tre piani.

Per l'acquisto del sistema ASUS ZenWiFi XT8 AX6600 è possibile fare riferimento a questa pagina.


Buoni regalo Amazon
Router WiFi 6 ASUS ZenWiFi XT8: sistema mesh che assicura ampia copertura - IlSoftware.it