4466 Letture
Skype per desktop in versione finale: veloce e leggera. Ecco le novità

Skype per desktop in versione finale: veloce e leggera. Ecco le novità

Microsoft conferma il rilascio della versione finale di Skype per desktop che si ispira largamente alla versione dell'app destinata ai dispositivi mobili.

Microsoft ha comunicato di aver lanciato la nuova versione di Skype per sistemi desktop: il programma si allinea con l'approccio già scelto dall'azienda per la storica app di messaggistica su "mobile" e diventa più leggero.

L'idea è quella di proporre Skype come uno strumento professionale e, allo stesso tempo, "personale".
A partire da quest'oggi, puoi Skype diventa utilizzabile allo stesso modo su tutti i dispositivi, indipendentemente dalla loro tipologia e fattore di forma.

Skype per desktop in versione finale: veloce e leggera. Ecco le novità

Il nuovo Skype per desktop consente finalmente di organizzare la chat list sulla base dello stato dei contatti, per data di ciascuna conversazione, per conversazioni non lette. Si può anche effettuare un'operazione di pinning così da avere sempre in evidenza i contatti coi quali si colloquia più frequentemente.


Gli utenti di Skype su desktop possono adesso optare per la visualizzazione compatta così da avere maggiore spazio disponibile sullo schermo e ridurre la dimensione della chat list.
Sempre a proposito dell'interfaccia, è possibile selezionare nuovi temi grafici che riflettono la propria personalità, l'umore o l'ora del giorno.

Essendo ormai completamente cloud based, la condivisione dei file, delle foto e dei video è divenuta ancora più semplice e immediata. L'applicazione consente adesso di trasferire file di dimensioni massime di 300 MB semplicemente con un'operazione di trascinamento.

Come già accennato in precedenza, oltre a essere molto più leggero, il cloud permette di sincronizzare tutti i messaggi fra i dispositivi e di ridurre al minimo il consumo della batteria.

Skype per desktop in versione finale: veloce e leggera. Ecco le novità

Il nuovo pannello di notifica accessibile cliccando sull'icona raffigurante una campanella, permette di controllare quali messaggi e quali attività di sono ignorati nonché verificare le reazioni dei contatti e le citazioni nelle conversazioni di gruppo.


Esattamente come accade nei vari client per dispositivi mobili (WhatsApp e Telegram in primis), per ogni contatto Skype si può adesso accedere alla galleria dei file multimediali, un contenitore che raccoglie tutti i file scambiati con il soggetto selezionato in elenco.

D'ora in avanti, infine, Skype sarà sempre più "automatizzabile" e potrà essere collegato con servizi e applicazioni esterni.

Gli utenti di Windows 10 dispongono già di Skype perché è integrato già nel sistema operativo: per avviarlo basta digitare Skype nella casella di ricerca quindi selezionare la sua icona dalla sezione App.
L'aggiornamento è in corso di distribuzione quindi tutti coloro che utilizzano almeno Windows 10 November Update (versione 1511, verificabile premendo la combinazione di tasti Windows+R quindi scrivendo winver) lo riceveranno in modo automatico.

Per tutti gli altri (utenti di Windows 8.1, Windows 7, macOS) è invece possibile fare riferimento a questa pagina per il download di Skype desktop.

Skype per desktop in versione finale: veloce e leggera. Ecco le novità - IlSoftware.it