41790 Letture

Trasferire programmi da un PC a un altro

Quando si acquista un nuovo computer, risulta spesso importante riuscire a trasferire i programmi da un PC all'altro. Se è vero che alcune applicazioni possono essere reinstallate di sana pianta, per alcuni programmi è bene non perdere le impostazioni, le preferenze e le regolazioni legate alla licenza.

Com'è possibile procedere, allora, per spostare un programma da un PC all'altro?

Come trasferire programmi da un PC a un altro: tutte le alternative

Per trasferire un programma da un PC all'altro si possono utilizzare diverse strategie.
Ci sono programmi "ad hoc" come PCMover ed EASEUS Todo PCTrans che aiutano ad automatizzare la procedura di spostamento dei programmi da un sistema a un altro.

Entrambe le applicazioni sono disponibili anche in una versione limitata che permette di spostare, rispettivamente, tre e due programmi da un PC all'altro. Le versioni a pagamento, invece, non constano evidentemente di alcun genere di restrizione.
Sia di PCMover che di EASEUS Todo PCTrans abbiamo parlato nell'articolo Spostare un programma da un computer all'altro.


Utilizzare un software di disk imaging oppure, ancora più semplicemente, avviare una distribuzione Linux e ricorrere al comando dd if=/dev/sdX pv gzip -c > /path/to/nomefile.img.gz dalla finestra del terminale per creare un'immagine del contenuto del disco fisso o dell'unità SSD non è una soluzione praticabile.
Quando si ripristinerà Windows sul nuovo PC, infatti, il sistema operativo - con ogni probabilità - non funzionerà correttamente e mostrerà una schermata blu in fase di boot (a meno di non utilizzare almeno una scheda madre uguale o similare sul nuovo PC).

Trasferire programmi da un PC all'altro con la funzionalità Universal restore

Alcuni software di disk imaging come AOMEI Backupper (nel caso di AOMEI Backupper fino alla versione 3.5 compresa) integrano una funzionalità chiamata Universal restore che permette di ripristinare l'immagine del sistema operativo anche su macchine dotate di una differente configurazione hardware (ne abbiamo parlato anche nell'articolo Spostare sistema operativo su SSD al paragrafo Spostare il sistema operativo su SSD, automaticamente).

In questo caso, salvo rare eccezioni, Windows si avvierà correttamente sulla nuova macchina ma si porterà con sé tutti i software installati sul vecchio computer (quindi anche quelli assolutamente inutili). Si utilizzerà insomma un sistema operativo non certamente ottimizzato e di sicuro già ampiamente appesantito.

Per effettuare l'Universal restore, soprattutto se il sistema non fosse eccessivamente pesante e godesse ancora di buona salute, suggeriamo di guardarsi attorno e scegliere un software di disk imaging professionale che integri tale funzionalità.
Tra i vari nomi citiamo le versioni commerciali (a pagamento) di Acronis Backup, AOMEI Backupper, EASEUS Todo Backup, Macrium Reflect (ReDeploy) e MiniTool ShadowMaker.

Trasferire un programma su un altro PC in modo manuale, partendo da una reinstallazione da zero

Prima di armarsi con una o più utilità tra quelle citate in precedenza, suggeriamo comunque di provare a reinstallare da zero le applicazioni d'interesse sul nuovo PC.

Nel caso di applicazioni come PCMover, EASEUS Todo PCTrans e lo stesso PickMeApp Light citato più avanti (gratuito), non ci sono garanzie che non venga tralasciato alcun componente dell'applicazione da trasferire altrove.
Sono infatti molteplici le aree del sistema operativo in cui la procedura d'installazione di un programma (o l'applicazione stessa) salvano i loro dati e le loro impostazioni.
Un buon approccio consiste quindi nel comportarsi come segue:

- Verificare in quale percorso è installata l'applicazione sul vecchio sistema e prenderne nota.
- Installare il programma nello stesso percorso, sul nuovo PC.
- Se sul vecchio PC si fosse usata una versione a 32 bit del programma, provare a installare quella a 64 bit (tutti i sistemi più recenti sono ormai, da tempo, x86-64). Tra l'altro se sul vecchio sistema il programma fosse installato in C:\Program files, sul nuovo il percorso non cambierà scegliendo la versione a 64 bit dello stesso programma.
- Avviare il programma in modo tale che vengano create le voci di registro corrette e le cartelle di appoggio in Appdata e ProgramData (directory di sistema di Windows).
- Chiudere l'applicazione e concentrarsi sulla copia, dal vecchio al nuovo PC, degli elementi seguenti. Seguendo le indicazioni sotto riportate, infatti, si potranno copiare sul nuovo sistema anche le impostazioni del programma, tutte le eventuali sue configurazioni e i dati.

1) Controllare il contenuto della cartella Appdata e copiare i dati che si riferiscono al programma da trasferire sull'altro PC

Premendo la combinazione di tasti Windows+R quindi digitando \Users\%username%\AppData nella casella Apri, si accederà al contenuto della cartella AppData del sistema operativo.

Qui, nelle sottocartelle Local e Roaming, si dovrà andare alla ricerca delle cartelle contenenti le impostazioni del programma che si è già provveduto a reinstallare sul nuovo PC.

Le cartelle dovranno essere quindi copiate nell'identico percorso (\Users\%username%\AppData) sul nuovo PC.

È bene tenere presente che nella cartella AppData (così come in ProgramData, al punto successivo), le impostazioni non si trovano memorizzate in una cartella con il nome del programma ma in una directory chiamata col nome del produttore (esempio: Mozilla, Microsoft, Adobe,...).

Trasferire programmi da un PC a un altro

2) Copiare il contenuto della cartella ProgramData


Digitando Windows+R quindi %programdata% nella casella Apri, anche in questo caso si dovrà copiare il contenuto della cartella corrispondente al programma da trasferire sul nuovo PC.
Ovviamente bisognerà anche qui avere cura di copiare la cartella sempre all'interno di %programdata%, nel nuovo sistema.

3) Trasferire il contenuto della cartella Programmi, limitandosi alla cartella relativa al programma da portare sul nuovo PC

Suggeriamo anche di portarsi nel vecchio computer e cercare nelle cartelle \Program files e \Program files (x86) (solo nelle versioni di Windows a 64 bit) la cartella corrispondente al programma che si sta trasferendo.

Il contenuto della cartella del programma già precedentemente reinstallato nel nuovo computer dovrebbe essere unito al contenuto della stessa cartella (sottodirectory di \Program files oppure di \Program files (x86)) proveniente dal vecchio PC.
In altre parole, suggeriamo di copiare il contenuto della cartella del programma sul vecchio computer quindi copiarlo nella stessa cartella sul nuovo PC sovrascrivendo eventuali file.

Come già evidenziato, ricordiamo che il programma dev'essere installato - sul nuovo PC - nella stessa cartella in cui era installato nel vecchio computer.

4) Copiare le chiavi di registro del programma da trasferire
Le chiavi SOFTWARE del registro di sistema solitamente contengono importanti informazioni sulla configurazione e le preferenze di ciascun programma installato.

Suggeriamo di digitare cmd nella casella di ricerca del sistema operativo quindi premere CTRL+MAIUC+INVIO per aprire la finestra del prompt con i diritti di amministratore.


Da qui si potranno digitare i seguenti due comandi:

reg export HKLM\SOFTWARE %userprofile%\HKLM_SOFTWARE.txt && notepad %userprofile%\HKLM_SOFTWARE.txt

reg export HKCU\SOFTWARE %userprofile%\HKCU_SOFTWARE.txt && notepad %userprofile%\HKCU_SOFTWARE.txt


Trasferire programmi da un PC a un altro

Il contenuto delle chiavi SOFTWARE sarà automaticamente memorizzato nei file HKLM_SOFTWARE.txt e HKCU_SOFTWARE.txt nella cartella %userprofile% (per raggiungerli rapidamente, basta digitare Windows+R quindi %userprofile% nel campo Apri).

Trasferire programmi da un PC a un altro

Il contenuto dei due file di testo verrà quindi aperto con il Blocco Note di Windows.

A questo punto, usando la funzione Modifica, Trova del Blocco Note, suggeriamo di cercare il nome del programma che si sta trasferendo o quello del produttore.

Una volta individuato il nome della sottochiave contenente le informazioni sulla configurazione del programma (ad esempio - nel nostro caso - HKEY_CURRENT_USER\SOFTWARE\7-Zip), suggeriamo di annotare tale percorso quindi digitare, al prompt dei comandi:

Trasferire programmi da un PC a un altro

reg export HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\NOMEPROGRAMMA %userprofile%\HKLM_NOMEPROGRAMMA.reg


Oppure:

reg export HKEY_CURRENT_USER\SOFTWARE\NOMEPROGRAMMA %userprofile%\HKCU_NOMEPROGRAMMA.reg

A seconda che si stia lavorando sul file relativo alla chiave HKEY_LOCAL_MACHINE o HKEY_CURRENT_USER.

Trasferire programmi da un PC a un altro

Così facendo, nella cartella %userprofile%, si troveranno uno o più file - con estensione .REG - contenenti le impostazioni del programma che si sta trasferendo.

A questo punto, basterà copiare tali file .REG sul nuovo computer quindi farvi doppio clic (acconsentendo all'inserimento delle informazioni nel registro di sistema).

5) Per i più esperti: Process Monitor permette di individuare elementi e impostazioni d'interesse da trasferire sul nuovo PC

Per verificare se l'applicazione che si sta trasferendo sul nuovo PC andasse a leggere/scrivere in cartelle diverse da quelle "standard" e in chiavi del registro non contenute in HKLM\SOFTWARE e HKCU\SOFTWARE, suggeriamo di utilizzare l'utilità gratuita Process Monitor.

La procedura da seguire è quella indicata nell'articolo Applicazione si blocca cliccando su Salva con nome.

Trasferire programmi da un PC a un altro

Filtrando per nome del processo, è possibile stabilire tutti gli accessi ai file e al registro di sistema compiuti dall'applicazione oggetto di trasferimento sul nuovo PC.
In questo modo si possono individuare riferimenti a impostazioni non conservate nelle locazioni di memoria "standard".


Utilizzare PickMeApp per trasferire i programmi sul nuovo PC

Un'ulteriore alternativa (gratuita), consiste nell'utilizzo di PickMeApp Light, un'applicazione che permette di trasferire una nutrita schiera di programmi (qui un elenco di quelli portati con successo sul nuovo sistema). La versione full di PickMeApp Light è attualmente in fase di sviluppo.

Una volta avviato PickMeApp Light, cliccando sul pulsante Capture è possibile avviare il backup del programma selezionato.
Si dovrà quindi copiare la cartella di PickMeApp Light sul nuovo sistema e selezionare Installa per ripristinare l'applicazione d'interesse.


Trasferire programmi da un PC a un altro - IlSoftware.it