40891 Letture

Velocizzare l'avvio di Windows: BootRacer cronometra il tempo di boot

Quando Windows si avvia lentamente il problema è quasi sempre riconducibile alle applicazioni in esecuzione automatica al boot del sistema. Via a via che si installano nuovi programmi, è cosa piuttosto frequente che il sistema operativo risulti appesantito da componenti che s'insediano nelle aree di Windows utilizzate per richiedere l'avvio automatico di determinati software.
Nell'articolo Velocizzare Windows 7 con alcuni semplici suggerimenti abbiamo illustrato tutta una serie di consigli per velocizzare l'avvio di Windows 7 che però possono essere facilmente applicati anche sulle versioni precedenti del sistema operativo Microsoft.

Accanto alle indicazioni già offerte nell'articolo Velocizzare Windows 7 con alcuni semplici suggerimenti, per velocizzare l'avvio di Windows consigliamo di ricorrere a BootRacer, software gratuito per usi personali che consente di cronometrare quanto tempo richiede la fase di boot del sistema operativo. Se la versione di Windows che avete installato sul personal computer impiega più di un minuto per avviarsi è necessario attivarsi in modo tale da sveltire il caricamento del sistema operativo.


BootRacer è installabile su qualunque versione di Windows, fino a Windows 8 (il programma è compatibile con Windows 2000, Windows XP, Windows 2003, Windows Vista, Windows 2008, Windows 7 e Windows 8).

Il programma consente di verificare non soltanto quanto impiega Windows a caricare i componenti essenziali per il suo funzionamento ed i vari driver ma stabilisce anche quanto tempo passa prima che il desktop sia effettivamente utilizzabile.

Dopo aver scaricato BootRacer in italiano cliccando qui, si dovrà installare il programma facendo doppio clic sul file eseguibile contenuto all'interno dell'archivio compresso.

Al termine della fase d'installazione, richiedendo di avviare BootRacer, verrà proposta la finestra seguente:

Cliccando sul pulsante Inizia, il programma richiederà l'autorizzazione per riavviare il sistema operativo:

Ovviamente, prima di fare clic su , bisognerà provvedere a salvare tutti i documenti sui quali si stesse eventualmente lavorando.

Al successivo ingresso in Windows, in basso a destra, apparirà una finestra simile a quella che segue:

BootRacer fermerà il suo cronometro soltanto dopo che tutte le applicazioni impostate in esecuzione automatica e tutti i servizi di sistema risulteranno completamente avviati.

È importante notare, comunque, come BootRacer prenda in considerazione anche il tempo necessario per l'effettuazione del login. In altre parole, se l'utente tarda a scegliere l'account e ad inserire la corrispondente password, il cronometro di BootRacer continuerà a scorrere.
Il pulsante Vedi perché consente di ottenere una disamina piuttosto dettagliata delle tempistiche di avvio del sistema operativo. In questo caso, ad esempio, si nota come l'utente abbia temporeggiato un po´ troppo (15 secondi) prima di effettuare il login dalla schermata di benvenuto di Windows. In realtà, nel caso dell'esempio in figura, il tempo necessario per l'avvio di Windows sarebbe pari a circa 35 secondi anziché a 49.

Per fare in modo che il login venga effettuato in maniera automatica, si potrebbe pensare di rimuovere temporaneamente la password associata all'account utente. In Windows 7 ed in Windows Vista, basta accedere al Pannello di controllo, cliccare su Account utente quindi su Rimuovi password confermando la password attualmente in uso. In Windows XP, si dovrà digitare la password al momento utilizzata quindi lasciare vuoti i campi Digitare la nuova password e Immettere nuovamente la password per confermarla.
Eliminando temporaneamente la password, si ridurrà al minimo il tempo visualizzato in corrispondenza della voce Tempo di attesa login utente:

Ovviamente, una volta terminate le misurazioni, si dovrà riattivare la password associata all'account utente: è infatti caldamente scongliato utilizzare account sprovvisti di password (per apprendere diversi "segreti" sugli account di Windows e sulle password, vi suggeriamo di consultare questi nostri articoli).

Dalla finestra principale di BootRacer, consigliamo di fare clic sul pulsante Avanzate, su Opzioni, quindi di selezionare l'opzione Solo una volta ("Fai partire la corsa all'avvio di Windows").

Diversamente, BootRacer verrebbe eseguito ad ogni avvio del sistema operativo.

A questo punto, si potrà utilizzare BootRacer per verificare quanto si riuscirà a velocizzare il sistema operativo rimuovendo il caricamento di programmi e servizi superflui.
Per individuare le applicazioni ed i servizi da rimuovere dall'esecuzione automatica, si può ricorrere a programmi quali MSConfig ed Autoruns seguendo i consigli pubblicati nell'articolo Velocizzare Windows 7 con alcuni semplici suggerimenti per stabilire l'identità di ciascun elemento.
Per chi non volesse scervellarsi troppo ci sono programmi gratuiti quali SlimComputer (Pulizia tra i file caricati all'avvio di Windows con SlimComputer), SlimCleaner (Windows: SlimCleaner aiuta a riconoscere elementi superflui o dannosi) e Soluto (Soluto: per migliorare i tempi di avvio del sistema operativo) che indicano quali elementi è possibile eliminare in tutta sicurezza.


Un software altrettanto gratuito che offre interessanti suggerimenti è Toolwiz Care. Prelevabile da questa scheda non necessita neppure di installazione: in fase di avvio dell'applicazione, selezionando la lingua italiana quindi facendo clic su Esegui (il link è posto immediatamente a sinistra del pulsante Installa), verrà subito mostrata la finestra principale del programma.

Da qui, cliccando su Speedup quindi su Startup Optimizer, Toolwiz Care mostrerà l'elenco completo dei programmi e dei servizi caricati all'avvio del sistema operativo con un'indicazione sulla scelta perseguita dalla maggior parte degli utenti (eliminazione o mantenimento dell'oggetto selezionato).


  1. Avatar
    Mago di Oz
    26/10/2012 18:58:33
    Forte! l'ho provato :D :D :D Ciao http://img547.imageshack.us/img547/747/bootracer.png
Velocizzare l'avvio di Windows: BootRacer cronometra il tempo di boot - IlSoftware.it