2340 Letture
Windows 10 Creators Update, le novità introdotte nel browser Edge

Windows 10 Creators Update, le novità introdotte nel browser Edge

Gestione migliorata delle tab (con l'anteprima dei contenuti), supporto per la realtà virtuale e lettore di ebook integrato: queste le principali novità della prossima versione di Microsoft Edge.

Microsoft ha anticipato alcune delle novità che saranno introdotte nel browser Edge con il rilascio del pacchetto di aggiornamento Windows 10 Creators Update, la cui uscita è attualmente prevista per il mese di aprile prossimo.

Alcune delle modifiche possono essere già verificate dai partecipanti al programma Windows Insider: Provare Windows 10 partecipando al programma Windows Insider.

Windows 10 Creators Update, le novità introdotte nel browser Edge

Tra queste, Microsoft ricorda una migliore gestione delle schede aperte: per ciascuna di esse, gli utenti di Edge potranno visualizzarne l'anteprima nonché "archiviarle" nella parte sinistra dello schermo, in un'apposita sezione.


Quante volte, infatti, si è sentito la necessità di "salvare" un gruppo di schede aperte nel browser per poi avere la possibilità di aprirle velocemente in un secondo tempo?
Edge permetterà di fare tutto questo rendendo, a detta di Microsoft, ancora più "personale" l'esperienza di navigazione sul web (per qualche consiglio valido per tutti i browser, suggeriamo la lettura dell'articolo Troppe schede aperte nel browser: come gestirle).

Edge, inoltre, offrirà il supporto WebVR abilitando l'utilizzo immediato di applicazioni per la realtà virtuale.

Il browser vuole poi diventare il punto di riferimento per la gestione e la visualizzazione degli ebook.
Microsoft ha infatti confermato che il Windows Store proporrà un vasto catalogo di testi in formato digitale prodotti da molteplici editori (Microsoft entra nel mercato degli e-book con Windows 10).
Edge, quindi, si candida a diventare anche un lettore di ebook, grazie anche all'aggiunta del supporto diretto per il formato EPUB.




Un'ulteriore aggiunta in Edge riguarda il supporto di Microsoft Wallet, il borsellino virtuale della società di Redmond che permetterà pagamenti veloci su qualunque sito web faccia uso delle apposite API.