10774 Letture

Windows 10 cambia stampante predefinita da solo

C'è una funzionalità, integrata in Windows 10 ed assente nelle precedenti versioni del sistema operativo, che ha un impatto diretto sulla configurazione della stampante predefinita.

A seconda delle modalità con cui vengono utilizzate le varie stampanti collegate al sistema (direttamente via cavo USB, condivise mediante cavo ethernet o WiFi, condivise da altre macchine collegate in rete locale), Windows 10 cambia la stampante predefinita automaticamente.

Quando Windows 10 cambia stampante predefinita da solo e, invece, si preferisse lasciare impostata di default senza la stessa, è sufficiente digitare Stampanti e scanner nella casella di ricerca del sistema operativo quindi disattivare l'"interruttore" Consenti a Windows di gestire la stampante predefinita.

Windows 10 cambia stampante predefinita da solo

Lasciando l'"interruttore" su Attivato, Windows 10 configurerà sempre, in modo automatico, l'ultima stampante utilizzata come predefinita.


Dopo aver fatto in modo che Windows 10 eviti di cambiare la stampante predefinita, si potrà fare clic sul nome di una qualunque stampante quindi selezionare il pulsante Imposta come predefinito per configurarla come stampante di default.

Windows 10 cambia stampante predefinita da solo

Nell'articolo Condividere stampante in rete: ecco come fare abbiamo descritto le varie modalità per condividere in rete locale una qualunque stampante mentre in Come impostare una stampante WiFi ci siamo concentrati sulle stampanti wireless.

Nel caso in cui non si riuscisse a stampare, suggeriamo la lettura dell'articolo La stampante non stampa, come risolvere.


Windows 10 cambia stampante predefinita da solo - IlSoftware.it