7626 Letture

Windows 7: prestazioni migliori, batterie, consumi e netbook

L'evento WinHEC (Windows Hardware Engineering Conference), organizzato da Microsoft, è subito parso come il palcoscenico adatto per tornare a parlare di Windows 7. I portavoce dell'azienda sono infatti andati nel dettaglio fronendo ulteriori anticipazioni sul sistema operativo destinato a raccogliere l'eredità di Vista.

In particolare, Microsoft ha promesso una migliore gestione della batteria ed un ridotto consumo energetico da parte di Windows 7 rispetto al predecessore. Particolare enfasi è stata poi posta sui tempi di avvio e spegnimento del sistema che saranno drasticamente limati rispetto al passato.

Nonostante Windows 7 sia stato sviluppato a partire dal codice di Vista, il sistema operativo dovrebbe essere in grado di avviarsi più rapidamente grazie al caricamento dei driver in parallelo ed alla riduzione dei servizi che vengono eseguiti automaticamente.


Jon DeVaan, vice presidente senior della divisione Windows Core Operating System della società di Redmond, ha spiegato che Vista non mantiene il processore in stato "idle" per lunghi periodi di tempo. Windows 7, di contro, integrerebbe migliorie a livello kernel che consentiranno di ridurre il carico sulla CPU ponendola spesso in stato "idle". DeVaan ha quantificato il guadagno in termini di durata di autonomia della batteria nell'ordine dell'11%.

DeVaan ha aggiunto che Microsoft ha in programma di rilasciare diverse versioni di anteprima di Windows 7 così da dare ai potenziali clienti l'opportunità di provare in anticipo il nuovo sistema operativo segnalando eventuali difficoltà.
Il rilascio di una beta pubblica, completa di tutte le caratteristiche che comporranno anche la versione finale di Windows 7, sarà rilasciata all'inizio del 2009, stando a quanto confermato da Steven Sinofsky.

Lo stesso Sinofsky e Mike Angiulo hanno mostrato come un Asus Eee PC riuscisse ad eseguire Windows 7 sebbene fosse dotato di 1 GB di RAM e di 16 GB di memoria disco "solid-state". Mike Nash ha dichiarato: "ci aspettiamo che Windows 7 possa funzionare bene anche sui netbook".


Potete trovare tante altre informazioni su Windows 7 facendo riferimento a questo materiale. Alcuni dettagli sulle nuove funzionalità del successore di Vista sono presentati in questa news.

Windows 7: prestazioni migliori, batterie, consumi e netbook - IlSoftware.it