2603 Letture
Xiaomi Mi 6X: nuovo smartphone per aggredire il mercato di fascia media. In Europa si chiamerà Mi A2

Xiaomi Mi 6X: nuovo smartphone per aggredire il mercato di fascia media. In Europa si chiamerà Mi A2

Il successore dell'apprezzatissimo Xiaomi Mi 5X o Mi A1 sta per debuttare: entro maggio Xiaomi si appresta a lanciare il nuovo device basato su Android 8.1 Oreo.

I dispositivi di casa Xiaomi sono sempre ai vertici quando si parla di rapporto qualità-prezzo.
Sulla scia del grandissimo successo registrato da Mi A1, Xiaomi ha appena presentato il suo diretto successore, il Mi 6X che in Europa si chiamerà Mi A2.

Si tratta di un phablet dalla dotazione hardware certamente interessante, soprattutto se commisurata al prezzo con cui il dispositivo verrà proposto sul mercato.

Xiaomi Mi 6X o Mi A2 integrerà uno schermo 18:9 da 5,99 pollici capace di gestire una risoluzione pari a 1080 x 2160 pixel con un rapporto di contrasto 1500:1.
Sotto la "scocca", realizzata interamente in alluminio, pulsa un processore Qualcomm Snapdragon 660, il noto esa-core Kryo 260 distribuiti in due cluster formati da quattro core ciascuno, rispettivamente a 2,2 GHz e 1,8 GHz; l'unità grafica è una Adreno 512.

Xiaomi Mi 6X: nuovo smartphone per aggredire il mercato di fascia media. In Europa si chiamerà Mi A2

Il nuovo smartphone Xiaomi sarà disponibile in configurazioni che prevedono 4 GB e 6 GB di memoria RAM LPDDR4X, così come 64 o 128 GB di storage interno eMMC 5.1 (espandibili grazie alla presenza di uno slot per l'inserimento di microSD con capienza fino a 256 GB). La batteria è da 3.000 mAh e si ricarica attraverso un connettore USB Type-C.

La doppia fotocamera posteriore utilizza un sensore da 12 Megapixel e un altro da 20 Megapixel con apertura focale pari a f / 1.75: l'uno utilizza un IMX486, l'altro un IMX376, entrambi a marchio Sony. Xiaomi Mi 6X permette la registrazione di video 4K a 30 fps e in slow motion 720p a 120 fps.
La fotocamera frontale da 20 Megapixel utilizza sempre un sensore Sony IMX376.


Il costo dello Xiaomi Mi 6X si aggirerà intorno ai 210 euro per il modello base dotato di 4 GB di RAM e 64 GB di storage. Si tratta del prezzo per il mercato cinese al quale bisognerà aggiungere gli eventuali costi di importazione.
Il Mi A2 concepito per il mercato europeo e basato su Android 8.1 Oreo dovrebbe arrivare entro fine maggio.

Xiaomi Mi 6X: nuovo smartphone per aggredire il mercato di fascia media. In Europa si chiamerà Mi A2 - IlSoftware.it