2300 Letture
Xiaomi presenta i nuovi smartphone Mi 10, Mi 10 Pro e Mi 10 Lite 5G

Xiaomi presenta i nuovi smartphone Mi 10, Mi 10 Pro e Mi 10 Lite 5G

Dopo l'annullamento dell'edizione 2020 del Mobile World Congress di Barcellona, Xiaomi ha presentato quest'oggi i suoi nuovi top di gamma, tutti dotati di modem 5G integrato.

Si è svolta quest'oggi la presentazione ufficiale dei nuovi top di gamma Mi 10, Mi 10 Pro e Mi 10 Lite 5G per l'Europa, e quindi anche per l'Italia, Paese che ancor prima dell'arrivo ufficiale di Xiaomi ha accolto a braccia aperte l'azienda cinese.
Il lancio dei nuovi smartphone della "serie 10" si è svolta in un clima surreale, per la prima volta senza pubblico in forza delle prescrizioni sanitarie per il contrasto alla diffusione del Coronavirus e dopo che l'evento di presentazione, programmato durante il Mobile World Congress di Barcellona, era saltato per via dell'annullamento della manifestazione.

Partiamo dal prezzo. Per la prima volta anche Xiaomi tocca la soglia dei 1.000 euro con il suo dispositivo di punta, il Mi 10 Pro con 8 GB di RAM e 256 GB di storage interno.
Ciascun dispositivo della nuova gamma è però già compatibile 5G ed è quindi in grado di collegarsi alla reti mobili di quinta generazione.

Xiaomi presenta i nuovi smartphone Mi 10, Mi 10 Pro e Mi 10 Lite 5G

Mi 10 Pro porta la fotografia e le riprese video a un livello superiore grazie a una serie di specifiche hardware davvero impressionanti. Si parte con il sensore principale da 108MP, uno dei più grandi sensori attualmente utilizzati sul mercato.
Oltre a scattare foto ultra-nitide da 108MP, gli utenti possono ritrarre scene in piena prospettiva, grazie alla lente ultra-grandangolare da 20MP di Mi 10 Pro. Il dispositivo include due teleobiettivi dedicati che coprono un'ampia gamma di lunghezze focali in grado di scattare splendidi ritratti con lo zoom 2x o soggetti più lontani con lo zoom 50x stabilizzato OIS ultra long-range.

L'utilizzo del modulo autofocus laser della fotocamera principale è affiancato da un dual-flash e da algoritmi software come AI Photo Optimizer 2.0 e Night mode 2.0 per catturare una vasta quantità di dettagli negli scatti diurni e offrire foto più chiare e luminose di notte.
Ad oggi, come certifica DxOMark, il Mi 10 Pro è il dispositivo che offre la resa fotografica migliore in assoluto battendo l'intera concorrenza, tranne Oppo Find X2 Pro che viene posto allo stesso livello (vedere questa pagina) con 124 punti.


Xiaomi presenta i nuovi smartphone Mi 10, Mi 10 Pro e Mi 10 Lite 5G

Anche quando si tratta di riprese video, Mi 10 Pro si pone comunque in testa alla classifica con un punteggio DxOMark pari a 104.
Il dispositivo è in grado di registrare video UHD in 8K 30fps e le tante modalità di acquisizione, tra cui Portrait video, Color focus, ShootSteady, Vlog e Slow Motion consentono di creare facilmente contenuti di qualità. Mi 10 Pro offre anche una modalità avanzata con opzioni software aggiuntive per chi cerca una resa ancora migliore.

Sia Mi 10 Pro che Mi 10 dispongono di un sistema stereo a doppio speaker simmetrico sulla parte superiore e inferiore del dispositivo. Entrambi i dispositivi sono stati ottimizzati per assicurare una fedeltà sonora superiore. Tant'è vero che DxOMark valuta la sezione audio come la migliore al mondo, con 76 punti.

In termini di design, Xiaomi ha compiuto un ulteriore balzo in avanti: rispetto ai predecessori, Mi 10 Pro e Mi 10 presentano un design 3D curvo sul fronte e sul retro, con bordi lisci e sagomati e cornici sottili per garantire una sensazione più confortevole al tatto. Entrambi i dispositivi sono dotati di Gorilla Glass 5 sulla parte anteriore e posteriore per assicurare una maggiore solidità: Mi 10 Pro vanta una finitura antiriflesso e un pannello posteriore in vetro satinato opaco mentre Mi 10 offre una back cover lucida.

Il Mi 10 Pro è equipaggiato con uno schermo DotDisplay AMOLED curvo edge-to-edge da 6,67 pollici con tecnologia TrueColor.
In questo modo è garantita una riproduzione dei colori accurata e fedele, sia per i creativi più esigenti che per i consumatori occasionali (JNCD < 0,55 e DeltaE < 1,1). Lo schermo è inoltre molto luminoso, capace di spingersi fino a 1.200 nits a fronte comunque di una migliore efficienza energetica. La frequenza di refresh è invece pari a 90 Hz (SmoothSync).
Sia Mi 10 Pro che Mi 10 sono certificati TÜV Rheinland Low Blue Light e HDR10+.

"Sotto la scocca" pulsa un SoC Qualcomm Snapdragon 865 con modem 5G integrato accompagnato ad RAM di tipo LPDDR5 e storage UFS 3.0.
Il sistema di raffreddamento avanzato LiquidCool 2.0 costituito da una grande camera di vapore oltre che da una lastra in grafite e grafene a sei strati permette di dissipare efficacemente il calore generato durante l'uso prolungato del dispositivo al fine di garantire le massime prestazioni e scongiurare fenomeni di thermal throttling.


A parte la connettività 5G in sé, i nuovi smartphone Xiaomi supportano anche il 5G MultiLink consentendo il collegamento contemporaneo a tre reti (WiFi 5 GHz, WiFi 2,4 GHz e dati mobili) e facilitando uno switch rapidissimo da una rete all'altra. Supportato inoltre il nuovo standard WiFi 6 alias IEEE 802.11 ax.

Batterie ad alta capacità abilitate alla ricarica wireless, unite a sistemi di feedback tattile ultra-realistici, offrono inoltre un'esperienza d'uso all'avanguardia.
Mi 10 Pro ha una batteria da 4.500 mAh che può essere ricaricata rapidamente (fino a 50W) con il cavo, fino a 30W in modalità wireless e che consente anche la ricarica wireless inversa.
Mi 10 ha invece una batteria da 4.780 mAh e consente ricarica cablata e wireless da 30W oltre a permettere la ricarica wireless inversa.

Completano la dotazione chip NFC multifunzione e IR blaster.

A partire dal 7 aprile, Mi 10 Pro sarà disponibile in Italia nelle colorazioni Alpine White e Solstice Grey, nella versione 8GB+256GB al prezzo di 999,99 euro, mentre Mi 10 nelle versioni 8GB+128GB e 8GB+256GB, nei colori Twilight Grey e Coral Green, rispettivamente al prezzo di 799,99 e 899,99 euro.

Data l'emergenza Coronavirus, le vendite di entrambi i dispositivi partiranno online sui canali ufficiali di Xiaomi Italia e Mi Store Italia, su Amazon e sulle principali catene di distribuzione. A seguire, saranno presenti anche in tutti i negozi fisici Mi Store sul territorio, nelle principali catene di elettronica di consumo e presso gli store dei principali operatori telefonici.
Per tutti coloro che decideranno di pre-ordinare online i dispositivi dal 28 marzo al 6 aprile, sarà possibile ottenere gratis anche le nuove cuffie Mi True Wireless Earphones 2 con l’acquisto di Mi 10 e il Mi Smart Sensor Set, set di sensori per la smart home, con Mi 10 Pro.
Infine, chi attiverà Mi 10 o Mi 10 Pro tra il 7 aprile e il 6 maggio, avrà la possibilità di accedere a un servizio premium di assistenza post-vendita.


Xiaomi ha poi presentato il "fratello minore" Mi 10 Lite 5G (nella foto di seguito), uno smartphone più economico commercializzato in fase iniziale a 399,99 euro che ha il compito di "democratizzare" l'accesso alla rete 5G.


Xiaomi presenta i nuovi smartphone Mi 10, Mi 10 Pro e Mi 10 Lite 5G

Mi 10 Lite 5G eredita lo schermo top di gamma e la fotocamera della serie Mi 10 ed è basato su SoC Snapdragon 765 con modem X52 integrato, memoria RAM LPDDR4x e storage UFS 2.1.

Lo smartphone utilizza una batteria da 4.160 mAh con ricarica rapida fino a 20W oltre al supporto QC3.5 e FFC.

Sarà disponibile in Italia nelle versioni 6GB+64GB e 6GB+128GB, con prezzo di partenza di 399,99 euro. I canali di vendita, le colorazioni e la data di inizio delle vendite saranno comunicati nelle prossime settimane.

Categorie
Xiaomi presenta i nuovi smartphone Mi 10, Mi 10 Pro e Mi 10 Lite 5G