4377 Letture

Yahoo: chiusura per Geocities

Geocities è arrivato al capolinea. Uno dei siti "storici" che ha ampiamente contribuito alla crescita della Rete durante i suoi albori chiuderà a breve. Yahoo! ha infatti comunicato che non solo non sarà più accettata l'attivazione di nuovi account ma che il servizio chiuderà definitivamente i battenti del corso dei prossimi mesi.

Il servizio di hosting gratuito Geocities era strutturato come se fosse una sorta di "città virtuale": ciascun iscritto poteva scegliere una sorta di "quartiere" e di "numero civico", mostrati nell'URL del sito. Acquisito dieci anni fa da Yahoo! per la somma di 4 miliardi di dollari, Geocities ha cavalcato il boom della Rete ma soffrendo oggi la sempre più rapida diffusione dei servizi di "social networking". Geocities muore perché ancora troppo ancorato a quel fulgido passato che ne aveva decretato il successo. Nell'era del "Web 2.0", di servizi come Facebook e Twitter, degli strumenti gratuiti o a basso costo per la creazione di blog e siti web, Geocities non poteva non arrancare. Ed ecco quindi arrivare la chiusura, all'interno del programma di tagli definito dal CEO di Yahoo! Carol Bartz.

  1. Avatar
    si sapeva
    26/04/2009 01:13:32
    Da tempo era obbligatorio l'acquisto :( inoltre aveva un sacco di limitazioni :shock: Con la concorrenza dei hosting "basso prezzo" e "tutt'incluso" è strano che abbia tenuto tanto ! :puffo: Yahoo valigetta questo si che mi dispiace ed inoltre era un servizio che poteva dar fastidio al rivale MSN (oggi Live), ma alla Yahoo fatto pubblicità e favoriscono il rivale, chissà perché ? :oops: :evil: Ciao
Yahoo: chiusura per Geocities - IlSoftware.it