Come funziona NotebookLM, appunti migliorati con l'intelligenza artificiale

Come funziona NotebookLM, lo strumento per prendere appunti e richiederne l'elaborazione automatica mediante i modelli generativi e i LLM di Google (Gemini e PaLM 2).
Come funziona NotebookLM, appunti migliorati con l'intelligenza artificiale

I tecnici Google vi stavano lavorando già da alcuni mesi e oggi, a breve distanza dalla presentazione del nuovo modello generativo Gemini basato sull’intelligenza artificiale, l’azienda di Mountain View svela NotebookLM in versione finale.

Di base è uno strumento per raccogliere note e appunti, come tanti ne esistono. Una sorta di Google Keep migliorato. La differenza rispetto ad altri prodotti simili è che NotebookLM poggia il suo funzionamento sul modello generativo multimodale Gemini oltre che sul LLM (Large Language Model) PaLM 2.

I due permettono di arricchire NotebookLM, che ha appunto come suffisso LM (“language model“), con una serie di funzionalità particolarmente utili al fine di elaborare e soprattutto “comprendere” il contenuto degli appunti dell’utente.

Il funzionamento di NotebookLM, da vicino

Dopo mesi di indiscrezioni, da oggi è possibile provare NotebookLM visitando la home page della nuova applicazione. Gli utenti che accedono al servizio possono salvare sul cloud di Google più testi, anche sotto forma di documenti per raccoglierli assieme, elaborare un unico progetto o svolgere un’attività di ricerca.

Accedendo a NotebookLM da browser Web ciò che ci si trova davanti è un’ampia area all’interno della quale si possono caricare, memorizzare e archiviare contenuti di ogni genere. Le informazioni trasferite su NotebookLM sono indicate come fonti o sorgenti (sources). I documenti possono essere non soltanto in formato testo puro ma anche come PDF, Google Documenti e così via.

Utilizzando il campo Start typing, si può quindi chiedere a NotebookLM di generare informazioni a partire dai contenuti inviati. Si possono creare riassunti, nuovi testi, porre domande specifiche sui dati e produrre operare derivate.

Al momento l’utilizzo di NotebookLM è riservato ai soli utenti statunitensi. Utilizzando un servizio VPN come NordVPN, tuttavia, è possibile accedere sin dalla prima ora al nuovo servizio Google: cliccando sul pulsante Try NotebookLM, grazie a NordVPN, il messaggio “NotebookLM is currently only available in the U.S.” non apparirà più.

L’importante è avviare NordVPN quindi scegliere un server VPN situato negli Stati Uniti. È altresì necessario accertarsi che non siano attivati filtri a livello di applicazione e che il browser utilizzato per collegarsi con NotebookLM faccia transitare i dati attraverso l’infrastruttura NordVPN.

NotebookLM: come funziona

Esempi già pronti e possibilità di caricare i propri contenuti

Per creare un nuovo raccoglitore da utilizzare per il caricamento dei testi da sottoporre all’intelligenza artificiale, basta fare clic sul riquadro New notebook.

Tuttavia, per rendersi immediatamente conto di come funziona NotebookLM, si possono verificare gli esempi riportati nella parte inferiore della finestra. Per ciascuna tematica, i tecnici Google hanno già precaricato alcuni documenti di test. Compilando il campo Start typing, è possibile porre quesiti o avanzare richieste specifiche a NotebookLM: il modello generativo risponde in maniera argomentata e pertinente.

Esempi prompt Google NotebookLM

Al momento, NotebookLM comprende i quesiti in lingua italiana ma si limita a fornire una risposta in inglese, che è comunque traducibile in italiano.

Il servizio è in fase sperimentale: nel corso dei prossimi mesi, prima ancora che esca dalla fase di test, Google ha in programma di rilasciarne la versione accessibile anche dal nostro Paese. A questo punto, non è dato sapere se NotebookLM sia destinato a integrarsi in Google Keep o se l’azienda di Mountain View abbia intenzione di sostituire la sua storica app di notetaking.

Credit immagine in apertura: iStock.com/Pheelings Media

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione nel rispetto del codice etico. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Ti consigliamo anche

Link copiato negli appunti