2004 Letture

ARM: nuovo core Cortex-A35 per i dispositivi più economici

L'inglese ARM ha presentato il suo nuovo core Cortex-A35 a 64 bit, progettato per i dispositivi che debbono necessariamente puntare su un'alta efficienza energetica.

Basato sull'architettura ARMv8-A, il Cortex-A35 sostituirà i popolari core Cortex-A5 e Cortex-A7 tipicamente utilizzati sui dispositivi mobili più economici. Il SoC Snapdragon 400 di Qualcomm potrebbe quindi presto adoperare il nuovo core Cortex-A35 (per lo Snapdragon 410 è stato già impiegato il Cortex-A53).

ARM: nuovo core Cortex-A35 per i dispositivi più economici

Il core Cortex-A35 appena presentato da ARM è concepito, in primis, per i dispositivi commercializzati a prezzi aggressivi ma anche per altri prodotti ove è sia indispensabile puntare su consumi energetici contenuti (ad esempio, i dispositivi indossabili).
I processori che usano i Cortex più "parsimoniosi" si pongono come obiettivo un consumo di 90 mW per core, 1 GHz di clock e l'impiego di un processo costruttivo a 28 nm.


L'architettura del Cortex-A35, nel suo complesso, è simile al Cortex-A7 nonostante il core sia maggiormente prestazionale. In termini di cache L1 si possono avere da 8 a 64 KB mentre da 128 KB a 1 MB per la cache L2.
Dal punto di vista del design, il Cortex-A35 è addirittura il 25% più piccolo, consuma il 32% in meno in termini di energia e viene dichiarato come il 25% più efficiente.

I primi processori che utilizzeranno i nuovi core Cortex-A35 verranno immessi sul mercato a partire da ottobre 2016.

ARM: nuovo core Cortex-A35 per i dispositivi più economici - IlSoftware.it