2910 Letture
Google Nest Hub riceve immagini di altre videocamere smart Xiaomi

Google Nest Hub riceve immagini di altre videocamere smart Xiaomi

Un utente segnala un problema relativo al collegamento tra le videocamere smart Xiaomi e Google Home/Assistant. L'azienda di Mountain View collabora con Xiaomi per risolvere il bug.

Google ha confermato di aver temporaneamente rimosso ogni integrazione tra le videocamere smart a marchio Xiaomi e i suoi Home e Assistant.
La decisione è arrivata dopo aver verificato la segnalazione di un utente possessore di un dispositivo Xiaomi Mijia che ha fatto presente di aver visto comparire - su uno smart screen Google Nest Hub - immagini provenienti dalle videocamere di altre persone del tutto sconosciute.
Tra i flussi in streaming anche quello che raffigurava un neonato nella sua culla.

Google Nest Hub riceve immagini di altre videocamere smart Xiaomi

Come spiega l'utente in questo post su Reddit, sia la videocamera Xiaomi Mijia 1080p Smart IP che lo schermo intelligente Nest Hub sarebbero stati acquistati come nuovi su alcuni store online.


Provando ad accedere al flusso video in streaming sul Nest Hub di Google, l'utente si è visto recapitare immagini altrui senza che la connessione venisse stabilita con la videocamera Mijia installata in locale.

Google Nest Hub riceve immagini di altre videocamere smart Xiaomi

Al momento nulla è dato sapere sulle motivazioni tecniche che hanno scatenato il problema: i responsabili di Google si sono limitati a confermare che l'azienda sta collaborando con Xiaomi per risolvere il bug nel più breve tempo possibile e ripristinare il servizio.

"Xiaomi ha sempre considerato prioritarie la privacy degli utenti e la sicurezza delle loro informazioni. Siamo consapevoli che ci sia stato un problema legato alla ricezione di fotogrammi durante la connessione di Mi Home Security Camera Basic 1080p con gli hub Google Home e ci scusiamo per i disagi che ha causato ai nostri utenti", è il commento giunto dalla società. "Il nostro team si è prontamente adoperato per intervenire e ora il problema è risolto. A seguito di indagini, abbiamo scoperto che la causa derivava da un aggiornamento della cache datato 26 dicembre 2019, progettato per migliorare la qualità streaming della videocamera. Il problema si è verificato solo in condizioni estremamente rare. In questo caso, si è verificato durante l’integrazione di Mi Home Security Camera Basic 1080p e Google Nest Hub con display in condizioni di scarsa intensità di segnale per la connessione di rete. Inoltre, abbiamo riscontrato che 1044 utenti hanno avuto questo tipo di integrazione e solo pochi con una connessione di rete estremamente carente potrebbero essere stati interessati. Questo problema non si verifica se la videocamera è connessa all’app Xiaomi Mi Home.
Xiaomi ha comunicato di aver risolto la situazione con Google e di aver inoltre sospeso questo servizio finché la causa principale non sarà stata completamente analizzata, al fine di garantire che una simile circostanza non si verifichi di nuovo
".


Nell'articolo Come collegarsi a una videocamera IP da remoto abbiamo presentato le principali differenze tra la connessione a un dispositivo che si appoggia al cloud e a uno configurato per accettare richieste in ingresso sul suo IP privato locale.

Google Nest Hub riceve immagini di altre videocamere smart Xiaomi