5334 Letture

I Google Glass compatibili con gli occhiali da vista

Google sta spingendo l'acceleratore sul progetto Glass. Gli occhiali per la realtà aumentata progettati e sviluppati dal colosso di Mountain View potranno essere provati da una fetta più ampia di "tester". Nel corso delle prossime settimane, infatti, gli acquirenti della versione di anteprima dei Glass avranno la facoltà di invitare sino a tre persone. Ancora particolarmente impegnativo il costo del singolo esemplare di Google Glass: 1.500 dollari (Google lancerà un negozio virtuale per i suoi Glass).
Non sarà ovviamente questo il prezzo degli occhiali nel momento in cui saranno ufficialmente lanciati sul mercato: la fascia di prezzo del prodotto dovrebbe collocarsi fra 299 e 499 dollari.
Tutti coloro che, nella nuova fase di testing, saranno disposti a versare i 1.500 dollari richiesti da Google si vedranno recapitare l'innovativo dispositivo in qualunque parte del mondo.


I tecnici di Google hanno poi preannunciato una novità: la società sta ultimando la versione evoluta dei Google Glass. Chiunque abbia acquistato gli occhiali prima del 28 ottobre potrà scambiare il vecchio modello con la versione più recente, a titolo completamente gratuito.
I "Google Glass 2.0" saranno innanzi tutto compatibili con gli occhiali da vista permettendo di indossarli sopra questi ultimi. Il sistema di conduzione ossea del suono, impiegato nell'attuale versione dei Glass, è stato da più parti criticato e verrà quindi sostituito con degli auricolari mono.
L'audio monofonico rimarrà un "neo" per i nuovi Glass: la possibilità di riprodurre brani musicali in modalità stereo sarebbe infatti di fondamentale importanza.


I Google Glass compatibili con gli occhiali da vista - IlSoftware.it