1489 Letture
Logitech Ergo M575, presentata la nuova trackball Bluetooth USB

Logitech Ergo M575, presentata la nuova trackball Bluetooth USB

Logitech lancia sul mercato la sua nuova trackball Ergo M575: costa la metà della prima versione lanciata ormai tre anni fa.

Logitech ha presentato sul mercato la nuova trackball Ergo M575: a differenza dei mouse di tipo tradizionale quando dispositivo rimane fermo sulla scrivania e il puntatore si muove sullo schermo proprio agendo sulla sfera posta su un lato.
Appositi sensori rilevano la rotazione della trackball sui due assi quando si muove la sfera con le dita: gli utenti abituati a usare un mouse tradizionale trovano inizialmente fastidioso usare dispositivi come quello appena presentato da Logitech ma una volta abituati spesso risulta difficile farne a meno.

Le trackball sono usate nell'ambito di specifiche postazioni di lavoro, ad esempio in ambito professionale e industriale (CAD, progettazione 3D, fotoritocco,...), ma sono particolarmente apprezzate anche da coloro che soffrono di problemi fisici alle mani o al polso, come chi è affetto dalla sindrome del tunnel carpale.

Logitech Ergo M575, presentata la nuova trackball Bluetooth USB

Negli articoli Mouse verticale, a cosa serve e come sceglierlo e Come usare la tastiera senza affaticare muscoli e nervi abbiamo affrontato proprio queste tematiche.

"Continuiamo ad assistere alla crescita del lavoro a distanza. L'ergonomia e il comfort sono più importanti che mai. Poiché una trackball non deve muoversi sulla scrivania, si tratta delle soluzione ideale per l'utilizzo nelle situazioni in cui gli spazi di lavoro e di movimento sono limitati", spiegano i portavoce di Logitech.


Logitech Ergo M575 monta un sensore ottico proprietario con sensibilità da 400 a 2.000 dpi. Consta di cinque pulsanti (clic sinistro/destro, indietro/avanti, rotella di scorrimento con clic centrale) ed è wireless: utilizza connessioni USB e Bluetooth Low Energy (BLE) con un raggio d'azione fino a 10 metri.


Il dispositivo utilizza una batteria AA che offre un'autonomia fino a 24 mesi usando la connessione USB e 20 mesi servendosi di Bluetooth.
Logitech cita espressamente il supporto ufficiale per Windows, macOS e dispositivi iPad anche se è scontato che la trackball possa essere adoperata anche in ambiente Linux.

Acquistabile in due finiture di colore - grafite e bianco - viene proposta al prezzo di 49 dollari, la metà di quanto costava l'MX Ergo al suo lancio tre anni fa.

Tags
Categorie
Logitech Ergo M575, presentata la nuova trackball Bluetooth USB