5340 Letture

Mozilla presenta il suo benchmark per i browser web

Mozilla ha annunciato quest'oggi il varo di Kraken, un nuovo benchmark JavaScript - sviluppato dalla società che segue lo sviluppo di Firefox e di Thunderbird in primis - che, secondo l'intento degli autori, dovrebbe concentrarsi su "carichi di lavoro realistici" offrendo indicazioni sulle migliorie apportabili al browser per ottimizzarne le performance e renderne anche più piacevole l'impiego da parte dell'utente.
Con Kraken, il cui nome ricorda quello di un leggendario mostro marino dalle dimensioni spropositate, Mozilla confida di imporre un nuovo benchmark che possa diventare un metro di paragone valido e riconosciuto.

Rob Sayre (Mozilla) ha spiegato che Kraken (raggiungibile cliccando qui) evolverà nel corso delle prossime settimane e dei prossimi mesi. Come gli altri prodotti dell'azienda, Kraken è e resterà un prodotto opensource, aperto ai contributi dei programmatori della comunità di sviluppo.


Effettuando un test comparativo tra la beta di Firefox 4.0 e l'attuale versione 3.6 stabile, spiegano i tecnici di Mozilla, si potrà rilevare un miglioramento prestazionale, a vantaggio della quarta release del browser, pari a due volte e mezzo.

Nel frattempo, Mike Shaver - ingegnere capo di Mozilla - ha spiegato che sarà temporaneamente sospeso l'upgrade automatico alle versioni 3.6.9 e 3.5.12 di Firefox in seguito ad alcune ripetute segnalazioni che si sono susseguite nei giorni scorsi. Alcuni utenti hanno infatti rilevato inusuali crash dopo l'avvenuta applicazione degli aggiornamenti. Mozilla sta svolgendo le dovute indagini.

Mozilla presenta il suo benchmark per i browser web - IlSoftware.it