3719 Letture

Nokia vende HERE ad Audi, BMW e Daimler

Alla fine Nokia ha deciso di cedere HERE Maps alla cordata di costruttori automobilistici composta da nomi quali Audi, BMW e Daimler.
Dopo settimane di indiscrezioni (Case automobilistiche comprano Nokia HERE Maps?) e tante offerte sul tavolo, compresa quella di Uber (Anche Uber interessata ad acquistare Nokia HERE Maps), l'azienda scandinava cede il suo servizio di mappe e la corrispondente applicazione compatibile con i vari dispositivi mobili.

Oggetto di aggiornamenti anche di recente (Arriva il nuovo Nokia HERE: ecco le novità), HERE è contraddistinta da un'importante prerogativa: l'app consente il download delle mappe stradali. In questo modo, non è indispensabile disporre di una connessione dati attiva sul dispositivo mobile per ottenere indicazioni turn-by-turn e suggerimenti sui vicini punti d'interesse.


Il consorzio formato da Audi, BMW e Daimler utilizzerà HERE per migliorare i propri sistemi di infotainment sui veicoli ed essere maggiormente indipendente dai colossi dell'IT come Google ed Apple.

L'intesa porterà nelle casse di Nokia, recentemente legatasi con Alcatel-Lucent (Nokia acquista Alcatel-Lucent per 15,6 miliardi), una somma pari a 2,8 miliardi di euro.

Nokia vende HERE ad Audi, BMW e Daimler - IlSoftware.it