3444 Letture

Su Facebook la pubblicità diventa personalizzata

Praticamente in ogni sito web ci sono i pulsanti "Mi piace" e "Condividi" di Facebook. Con una nota diramata nei giorni scorsi, l'azienda di Mark Zuckerberg ha rivelato che farà leva sul vastissimo utilizzo di tali strumenti per stabilire gli interessi dell'utente ed esporgli messaggi pubblicitari personalizzati (vedere questa pagina).

Ogniqualvolta si visita un sito web contenente i pulsanti di Facebook, viene stabilita una connessione coi server del social network che, a loro volta, provocano la creazione o l'aggiornamento del cookie conservato sul sistema di ciascun utente. I server di Facebook possono poi successivamente leggere il contenuto dello stesso cookie per stabilire quali siti l'utente ha visitato e per scegliere, di volta in volta, quali inserzioni pubblicitarie mostrare.


Il Garante Privacy italiano ha recentemente stabilito che tutti i siti web facenti uso dei cosiddetti "cookie di profilazione", dovranno raccogliere il preventivo consenso dell'utente prima di disporne la generazione sul sistema client. Ciò dovrà avvenire non soltanto quando i cookie di profilazione sono gestiti dallo stesso sito web ma anche quando ci si appoggia, ad esempio, ai vari circuiti di advertising per la visualizzazione di banner pubblicitari: Il Garante Privacy regolamenta l'uso dei cookie sul web.
A questo punto anche chi utilizza, sul suo sito web, un semplice pulsante "Mi piace" di Facebook dovrà eseguire il medesimo adempimento.

Bisognerà verificare come società quali Facebook e Google intendano adeguarsi alle prescrizioni del Garante Privacy italiano.


Bloccare l'utilizzo dei dati sulla "navigazione" dell'utente da parte di Facebook

Chi volesse impedire la raccolta di dati, da parte di Facebook, sui siti web visitati dall'utente, può accedere a questa pagina, spuntare la casella posta accanto alla voce Facebook quindi cliccare su Submit your choices.

Sui dispositivi mobili a cuore Android, basta avviare l'applicazione Impostazioni Google, toccare la voce Annunci quindi spuntare la casella Disattiva annunci basati sugli interessi.
Sui device Apple iOS, invece, bisognerà accedere alle impostazioni generali, al menù relativo alle restrizioni infine alla sezione relativa all'advertising.

Per approfondire, suggeriamo la lettura del nostro articolo Che cosa sono i cookie: la verità su come gestirli, rimuoverli e difendere la privacy sul web.

Su Facebook la pubblicità diventa personalizzata - IlSoftware.it