lunedì 10 marzo 2014 di Michele Nasi 54679 Letture

Pulire Android e scoprire le applicazioni pericolose con Clean Master

Così come accade con qualunque dispositivo di memorizzazione, anche lo smartphone od il tablet Android, con il passare del tempo, tendono a riempirsi di file ed applicazioni. Com'è possibile effettuare la pulizia di Android ed essere tempestivamente informati sulle applicazioni pericolose che si fosse già installate o che si stessero per caricare?

Nel nostro articolo Velocizzare Android: consigli pratici abbiamo presentato, tra le varie soluzioni, anche Clean Master, un'utilissima app gratuita che permette di pulire Android consentendo di eliminare file residui, azzerare il contenuto della cache ed ottimizzare la memoria.
Nelle ultime versioni di Clean Master, l'applicazione provvede ad effettuare una scansione delle app Android installate e di quelle in corso d'installazione segnalando quelle che possono rappresentare un pericolo.
Non solo. Da qualche tempo a questa parte Clean Master integra la funzionalità "Safe browsing" che permette di proteggersi dalla visita di siti web che contengono malware o che pongono in essere attacchi phishing.
Oltre quindi ad essere una valida utilità per pulire e velocizzare Android, Clean Master ha abbracciato diverse funzionalità proprie di un software per la sicurezza.

Nella schermata principale, Clean Master indica lo spazio occupato e quello a disposizione sulla scheda SD (vi include comunque anche la capacità della memoria di massa che non sia una SD) e sulla memoria interna.

Pulire Android e scoprire le applicazioni pericolose con Clean Master

Allo stesso modo, viene rappresentato il quantitativo di memoria RAM al momento occupato.

"Tappando" su App manager, si possono disinstallare applicazioni (scheda Disinstalla) e spostarle (scheda Sposta) sulla scheda SD, così come si può fare con lo strumento integrato in Android (presentato nell'articolo Velocizzare Android: consigli pratici).
Come aggiunta rispetto alla funzionalità integrata in Android, Clean Master offre la possibilità di creare una copia di backup delle varie app che diverranno immediatamente ripristinabili al bisogno (scheda Backup).

Pulire Android e scoprire le applicazioni pericolose con Clean Master

Oltre alla possibilità di gestire le app installate da un'unica interfaccia, Clean Master dà modo, al bisogno, di pulire la memoria RAM del dispositivo Android semplicemente cliccando su Ottimizzazione memoria (schermata principale dell'applicazione).

Pulire Android e scoprire le applicazioni pericolose con Clean Master

Molto valida è la funzionalità di Clean Master che permette di pulire Android rimuovendo file superflui: essa può essere richiamata selezionando la voce File inutili.

Pulire Android e scoprire le applicazioni pericolose con Clean Master

L'applicazione effettua una scansione del contenuto del sistema alla ricerca di file residui, pacchetti APK orfani e voci contenute nella cache dei vari programmi. Gran parte delle app Android, infatti, utilizzano meccanismi di caching che, attraverso la memorizzazione di un quantitativo variabile di informazioni nella memoria interna del device o sulla scheda SD, consentono di sveltire il caricamento o l'effettuazione di determinate operazioni.

Pulire Android e scoprire le applicazioni pericolose con Clean Master

La modalità Avanzate (in Clean Master, per default, è abilitata la modalità Standard) non dev'essere utilizzata oppure va impiegata con prudenza verificando attentamente gli elementi che l'applicazione è in procinto di rimuovere.
Oltre a quanto precedentemente evidenziato, infatti, nella modalità avanzata Clean Master provvede ad individuare e cancellare file di grandi dimensioni (potrebbero essere presenti oggetti importanti), file temporanei ed altri elementi che potrebbero ancora servire.


La novità più importante introdotta con il rilascio delle ultime versioni di Clean Master sono alcuni moduli di protezione che permettono di evitare l'installazione di app pericolose su Android e di proteggere il dispositivo durante la navigazione sul web.
Entrambe le funzionalità sono accessibili toccando Sicurezza & Privacy nella schermata principale.

Pulire Android e scoprire le applicazioni pericolose con Clean Master

Dopo una scansione iniziale, Clean Master segnalerà eventuali applicazioni Android pericolose e confermerà l'avvenuta attivazione di "protezione in tempo reale" e di "navigazione sicura" (safe browsing in inglese).
La prima funzionalità consente di fare in modo che Clean Master esamini ogni applicazione Android che viene installata (già permessi troppo ampi o particolarmente sospetti consentono di far drizzare le antenne al modulo di controllo automatico) mentre la seconda consente di evitare la visita di siti web potenzialmente dannosi, che contegono malware o che intentano attacchi phishing.

È bene comunque evidenziare come il messaggio Vulnerabilità frode SMS non rappresenti la segnalazione di un problema reale.
Clean Master lo visualizza automaticamente, infatti, su tutti i dispositivi Android ove non risulti installato il software Clean Master Security, sviluppato dallo stesso produttore.
È tranquillamente possibile sbarazzarsi della segnalazione "tappando" su di essa, selezionando l'elemento in alto a destra (raffigurante tre puntini in colonna) e, quindi, la voce Ignora:

Pulire Android e scoprire le applicazioni pericolose con Clean Master

Nel caso in cui sul sistema non venissero rilevati elementi pericolosi, Clean Master esporrà la schermata seguente:

Pulire Android e scoprire le applicazioni pericolose con Clean Master

Va tenuto presente che, dopo aver fatto clic sul comando Ignora, bisognerà riavviare la scansione.

Pulire Android e scoprire le applicazioni pericolose con Clean Master

Selezionando nuovamente l'elemento in alto a destra (tre puntini), si potrà richiedere la scansione del contenuto della scheda SD, alla ricerca di oggetti potenzialmente nocivi.

Pulire Android e scoprire le applicazioni pericolose con Clean Master

Una peculiarità poco conosciuta di Clean Master è la possibilità di crittografare il contenuto del dispositivo Android in modo da rendere illeggibili tutte le informazioni in esso salvate nel caso in cui il device dovesse cadere nelle mani di malintenzionati.
Clean Master dà modo di cifrare account, impostazioni, applicazioni scaricate e dati relativi, file multimediali ed altri tipi di file. Una volta che si sarà crittografato il contenuto del dispositivo Android, ogniqualvolta venga utilizzato verrà automaticamente richiesto l'inserimento della password scelta.


Come fatto presente all'interno di questa discussione sul nostro forum, topic da cui è partito l'impulso per la stesura di quest'articolo, la funzionalità per la protezione della navigazione, integrata in Clean Master, è per il momento compatibile soltanto con il browser predefinito di Android e con Google Chrome.
Nel caso in cui, utilizzando uno dei due browser, si dovesse visitare un siti web potenzialmente dannoso, Clean Master esporrà un messaggio d'allerta simile al seguente:

Pulire Android e scoprire le applicazioni pericolose con Clean Master

Durante i nostri test Clean Master si è ben comportato con quei siti web già noti per la distribuzione di malware o per l'effettuazione di attività dannose. Non ha invece segnalato siti che sono stati recentemente oggetto di attacco o che, ad esempio, contengono tag IFRAME inserite da parte degli aggressori.
Come test, abbiamo usato alcuni URL presi dal sito web Malwaredomainlist e dalle ultime analisi effettuate su URLQuery (Verificare se un sito è infetto con urlQuery).
A tal proposito, nell'articolo Controllare se un sito è sicuro. Effettuare la scansione antivirus di un file senza scaricarlo abbiamo presentato cinque strumenti che permettono di verificare se un sito è infetto o meno.

Clean Master
Download: Google Play
Compatibile con: compatibilità varia sulla base del dispositivo Android
Licenza: freeware


  1. Avatar
    Michele Nasi
    05/07/2016 10:33:00
    Quella app, purtroppo, è cambiata molto nel corso del tempo. L'articolo che hai commentato è oramai di oltre due anni fa...
  2. Avatar
    anonymous_ocean
    05/07/2016 09:58:08
    perchè la gente continua a spammare sto Clean Master quando è palesemente un blotware/malware/adware?
  3. Avatar
    vince
    26/11/2015 14:32:44
    Avendo un Tablet non ho pensato alla App che fa riferimento ad un phone, ok grazie.
  4. Avatar
    vince
    26/11/2015 11:33:09
    Rilancio, con una richiesta semplice, ma dove è nascosto il Clean Master citato in articolo, ne ho già scaricati quattro tutti diversi. :gratgrat: Un bel link mi sarebbe utile, l'ultimo non porta da nessuna parte, grazie.
  5. Avatar
    Sampei Nihira
    19/04/2014 12:56:50
    Nuova ver disponibile per Clean Master: http://s15.postimg.org/qayvrp6hz/image.jpg
  6. Avatar
    Sampei Nihira
    25/03/2014 16:01:42
    Ragazzi c'è nessuno che usa la funzione di ottimizzazione giochi interna di Clean Master ? E' una funzione poco documentata.
  7. Avatar
    Sampei Nihira
    23/03/2014 08:51:40
    Aggiornamento per Clean Master in data 22 Marzo ver 5.1.0.1140 Nelle impostazioni avete adesso lo scan Big Files. Che se abilitato permette anche la possibilità di inserire un filtro per tipo di files. Ed anche altro che ieri per mancanza di tempo non ho visto.... :roll: Secondo me la novità più interessante è il motore euristico per la scansione della SD. Che se abilitato ti permette di fare l'aggiornamento delle definizioni di virus. Lo scan della SD con il motore euristico attivo è molto lento. Sopratutto senza una lista di files da non scansionare.
  8. Avatar
    Michele Nasi
    18/03/2014 13:49:27
    Secondo me può avere senso (altrimenti non avrei scritto l'articolo). Tante sono le funzionalità che Clean Master integra per la pulizia e la protezione del dispositivo Android... È vero che in alcuni casi può essere controproducente ma è pur vero che la dimensione della cache delle varie app può raggiungere valori davvero elevati. Utilizzare Clean Master può quindi aiutare a tenere in ordine il dispositivo, ad eliminare file inutili e a liberare memoria, al bisogno, su quei dispositivi mobili che hanno una dotazione hardware non particolarmente brillante.
  9. Avatar
    MaxZ
    17/03/2014 10:03:27
    Ma non è controproducente sotto certi aspetti usare Clean Master? Nel senso che anche se si pulisce la cache ed i file temporanei al successivo riavvio del device vengono ricreati rallentando quindi il dispositivo?